menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Zanetti sotto il settore ospiti: per lui l'avventura bluceleste è finita

Zanetti sotto il settore ospiti: per lui l'avventura bluceleste è finita

Calcio Lecco, Anzano "esonera" Zanetti: arriva De Paola

Il Lecco cade con la Bustese e Bizzozero annuncia il cambio di allenatore in sala stampa: "Lo meditavo già da qualche giorno, non ha dato quello che ci aspettavamo"

Il Lecco esce con le ossa rotte dalla trasferta di Busto Garolfo e farne le spese è il suo comandante Sergio Zanetti, sostituito nel dopopartita al timone della barca dal patron Daniele Bizzozero: "Non ci ha dato quanto ci aspettavamo, da domani Luciano De Paola (con lui a Trento ed Alzano Cene, ndr) sarà il nostro nuovo allenatore. Ho fatto tesoro dell'esperienza passata lo scorso anno, quando continuare ad aspettare ci è costato un campionato": che i rapporti con Cotroneo e il suo staff non fossero idilliaci era abbastanza chiaro, il campo parlerà il 18 ottobre quando ci sarà Lecco-Seregno.
Il risvolto più incredibile di questa vicenda è che il tecnico argentino ha acquisito la notizia in sala stampa, ma l'ha assorbita con un aplomb invidiabile: "Lo scopro da voi, ma lo accetto perchè la società deve fare le scelte che ritiene migliori"; in bocca al lupo per il prosieguo, mister.
Il campo ha invece visto i blucelesti proporre un calcio avvolgente e nulla più, con il primo tiro in porta degno di nota arrivato al 94' quando Luca Baldo ha rischiato di bucare il raramente impegnato Petrisor con la più classica delle conclusioni alla speraindio: poco, decisamente troppo poco visto che i padroni di casa, in cui militano gli ex Putignano, Alushaj D'Onofrio, hanno rischiato di dilagare con il match winner Anzano e Romano, ma Lazzarini ha tenuto sempre in linea di galleggiamento i suoi.
Ad infiggere il colpo di grazia ci ha pensato la sig.ra Pirriatore, che ha concesso di tutto e di più ai padroni di casa, ha espulso Crotti per un fallo a centrocampo, decisamente brutto ma non più violento di tanti altri visti durante i 90', e si è "dimenticata" di assegnare almeno un rigore al Lecco per i falli su Ronchi e lo stesso Crotti: un disastro su tutta la linea.
L'unica notizia positiva è il rientro, con fascia di capitano annessa, di Marco Turati, tornato ad assaggiare l'erba di una partita vera dopo tre anni di stop forzato; con lui anche il debuttante Espinal, che ha disputato la ripresa dando subito l'impressione di poter essere tassello fondamentale del nuovo Lecco. Targato Luciano De Paola.

IL MATCH - Zanetti vara il 4-2-3-1 in cui Barzaghi prende il posto dell'infortunato Cardinio e lancia Colombo e Fratus tra gli undici di partenza, tra cui vi è anche il recuperato Lazzarini. Cavicchia risponde con il "suo" 3-5-2, dove Putignano è il "play" accanto a capitan Mavilla.
I padroni di casa partono alla grande e mettono in difficoltà i blucelesti, che in un paio di occasioni si salvano per il filo di lana, ma al 7' Turati mette a referto la prima conclusione della partita: troppo centrale il suo colpo di tacco in corsa.
La partita scivola tra calci e ammonizioni fino al 34', quando Bugno perde una palla sanguinosa sulla trequarti e concede a Mavilla di lanciare sulla sinistra per Romano: l'attaccante sfugge a Fratus e centra per il tap-in facilefacile dell'idolo di casa Anzano, bravo ad anticipare sul tempo Pergreffi.
Il Lecco si costruisce l'occasione per pareggiare al 38', ma l'arbitro lascia incredibilmente passare il contatto in area tra Ronchi e Pisoni, che meriterebbe il rigore e l'espulsione per il difensore di casa.

Dal tunnel degli spogliatoi non escono per la ripresa Colombo e Barzaghi, sostituiti da Di Gioia e dall'ultimo arrivato Espinal.
I blucelesti fanno girare più velocemente il pallone, ma i cross dalle fasce sono fiacchi e facili prede dei centrali di casa, mentre la Bustese gioca sempre in verticale e costringe gli ospiti ad interventi al limite; di certo non aiuta che al 15' Crotti si faccia espellere per un intervento a forbice su un giocatore di casa, ma in campo si erano già viste cose simili nell'ora precedente.
Il top-player di Zanetti oggi si dimostra essere Lazzarini, che al 25' ipnotizza Anzano lanciato a rete; stessa sorte per Romano dieci minuti dopo, così il Lecco rimane a galla e sfiora il pari al 45' con Turati, che di testa va a mezzo metro dal gol.
L'ultimo brivido lo regala Baldo: la sua conclusione al 48' impegna severamente Petrisor, ma il giovanissimo ('98) guardiano di casa non si fa beffare dal rimbalzo improvviso e mette in angolo (che non verrà mai battuto).

Bustese Roncalli (3-5-2): Petrisor; Folcia, Scarcella, Caracciolo; Pisoni, Mavilla, Putignano (dal 28' s.t. Panzetta), Mercorillo (dal 45' s.t. Gibellini), Bisceglie; Anzano (dal 42' s.t. D'Onofrio), Romano. A disposizione: Heinzl, Alushaj, Banfi, Silvestri, Crupi, Rondanini. All. Marco Cavicchia.

Calcio Lecco (4-2-3-1): Lazzarini 7; Fratus 5,5, Pergreffi 5,5, Turati 6, Bugno 5 (dal 21' s.t. Rigamonti 6); Baldo 6, Colombo 6 (dal 1' s.t. Espinal 6,5); Ronchi 6,5, Barzaghi 5,5 (dal 1' s.t. Di Gioia 5), Crotti 4,5; França 5,5. A disposizone: Serughetti, Redaelli, Rigoni, Ramadan, Romano. All. Sergio Zanetti 5.

Arbitro: Graziella Pirriatore di Bologna (Livio Cassese di Gorizia e Flavio Pompeo Cifù di Cervignano del Friuli).

Marcatore: Anzano (B) al 34' p.t.

Note: tempo variabile e caldo; terreno in perfette condizioni; spettatori 300 circa; ammoniti Putignano, Anzano, Panzetta (B) e Ronchi, Baldo, Rigamonti (L); espulso Crotti (L) al 15' st per fallo di reazione angoli: 2-7; recuperi: 1' nel 1° t. e 4' nel 2° t.

Immagini in collaborazione con www.leccochannelnews.it

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento