Sport Via Don Giuseppe Pozzi, 6

Calcio, Lecco e Seregno non si fanno male: finisce 1-1

In gol Capogna e l'ex Marzeglia, che esulta facendo la "mitraglia" alla Curva Nord e viene espulso

Capogna festeggiato da Di Stefano

Termina con un pareggio l'incontro più atteso dell'undicesima giornata, chiusa quest'oggi dal recupero del "Rigamonti-Ceppi" tra Lecco e Seregno. Un punto a testa che rispecchia quanto visto in campo, con gli ospiti più brillanti nel primo tempo e i blucelesti più meritevoli nella ripresa. Peccato, perchè ancora una volta Riccardo Capogna aveva trovato una splendida rete (la terza in due partite, ndr), ma una disattenzione difensiva ha vanificato il tutto solo tre minuti dopo. Nella prima frazione il Lecco è stato fin troppo passivo, primi dieci minuti esclusi, di fronte al possesso palla esasperato dei brianzoli, fermati in due occasioni da Frattini, mentre nella ripresa il palo di Capogna ha svegliato definitivamente i blucelesti, più aggressivi e meno timorosi nel giocare il pallone.
Ora ci sarà un'altra partita tosta, sempre in casa, contro l'agguerrita Pro Sesto degli ex ZangariRoncariGrittiChessa, Pansera e, soprattutto, Davide Castagna, autore di 50 gol in due anni tinti di bluceleste.

IL MATCH - Lecco in campo con gli stessi undici che hanno abbattuto il Castiglione domenica, compresi Baldo, Cardinio e Capogna, non al meglio della condizione fisica. Pupeschi, al rientro dalla squalifica, si siede in panchina. Al 13' Buonocunto salta secco Pelucchi e centra per Capogna, che manda alto di testa. Al 29' ghiotta occasione per il Seregno, con Battaglino che, in posizione molto sospetta, controlla e calcia tutto solo davanti a Frattini, monumentale nella respinta con il corpo: sulla respinta arriva Marzeglia che spedisce il pallone in orbita. Al 43' è Cavalcante a controllare in area e a scaricare all'indietro per Battaglino, fermato ancora da Frattini.

Nella ripresa, le squadre si studiano fino al 23', quando Buonocunto se ne va sulla destra e mette dentro un gran pallone per Capogna, sfortunato nel cogliere il palo da posizione defilata. E' il preludio al gol, che arriva 4' dopo: questa volta è Bugno a galoppare sulla sinistra e a crossare per l'attaccante romano, che insacca con una girata incredibile il pallone messo dentro dal terzino di Magenta. Il vantaggio dura poco, pochissimo, perchè al 30' Marzeglia sfrutta un blocco dei compagni per segnare di testa dal limite dell'area piccola: bello il gesto tecnico, molto meno l'esultanza in stile Batistuta con la "mitraglia" in direzione Curva Nord (come successo nel 2004 a Canzo con Davide Rossi, ndr). Acquapendente non gradisce e sventola il secondo giallo in faccia all'attaccante. Al 34' Comi entra in area dalla destra, ma la sua mira imprecisa in occasione del tiro, che finisce alto. Al 47' la beffa quasi si materializza con la conclusione di Cavalcante, deviata in angolo da un grande Frattini. Si chiude con le scaramucce tra le due panchine, causate dal vice allenatore del Seregno Cartago e dal suo risentimento verso i blucelesti, rei, secondo il brianzolo, di aver parlato troppo dopo la gara rinviata la scorsa settimana.

Calcio Lecco (4-2-3-1): Frattini 6; Di Stefano 6, Tignonsini 6, Redaelli 6, Bugno 6,5; Baldo 6, Vignali 6,5; Buonocunto 6,5, Di Gioia 5 (dal 37' s.t. Romano 5,5), Cardinio 6; Capogna 7 (dal 44' s.t. Rigamonti). A disposizione: Migliari, Alushaj, Pupeschi, Putignano, Raiola, Ramadan, Marinò. All. Rocco Cotroneo. 

Seregno (4-2-3-1): Cortinovis S.; Pelucchi, Mureno, Viganò, Cortinovis A.,; Magrin, Lacchini; Comi (dal 35' s.t. Amelotti), Battaglino (dal 21' s.t. Lillo), Cremonesi (dal 34' p.t. Cavalcante); Marzeglia. A disposizione: Bardaro, Andreis, Di Maio, Di Lauro, Cosa, Giambrone. All. David Sassarini.

Arbitro: Simone Acquapendente di Genova (Alessandro Poser di Aosta e Giacomo Di Gangi di Albenga).

Marcatori: Capogna (L) al 27' s.t., Marzeglia (S) al 30' s.t.

Note: giornata serena e fresca; terreno in buone condizioni. Spettatori: 500 circa. Ammoniti: Vignali (L) e Lacchini, Marzeglia, Pelucchi, Lillo, Cavalcante (S). Espulso: Marzeglia per doppia ammonizione al 30' s.t. Angoli: 4-3.

Immagini in collaborazione con www.leccochannelnews.it

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, Lecco e Seregno non si fanno male: finisce 1-1

LeccoToday è in caricamento