Mercoledì, 12 Maggio 2021
Sport Via Giuseppe Ongania

Calcio Lecco, in Sala Ticozzi presentato "Lecco Alè Alè"

Il nuovo inno verrà accompagnato a quello storico di Herman, "Forza Lecco", durante le partite casalinghe dei blucelesti al "Rigamonti-Ceppi"

I Luf sul palco

Un nuovo inno risuonerà dagli altoparlanti del "Rigamonti-Ceppi" sin dalla prossima partita interna contro la Pergolettese.

"Lecco Alè Alè", composto dai Luf, è stato presentato ufficialmente ieri sera a stampa e tifosi in Sala Ticozzi. Davanti alla platea, i giocatori della Calcio Lecco si sono cimentati anche nell'intonarlo, capeggiati ovviamente capitan Tignonsini: "Ce la caviamo decisamente meglio con il pallone tra i piedi che con il microfono. Scherzi a parte, questo inno ormai lo sentiamo anche nostro e da domenica ci accompagnerà in campo."

"Da giugno, ovvero da quando abbiamo composto l'inno - spiega Dario Canossi dei Luf - ci sono capitate molte cose positive. Abbiamo mantenuto uno sfondo sociale nel comporre il nuovo disco, visto che il ricavato del cd andrà a un progetto dedicato ai bambini del Kenya."

In Sala Ticozzi era presente anche Luca Redaelli, che ha immediatamente trovato la voglia per rialzarsi dopo l'infortunio di Villafranca: "Domattina (questa mattina per chi legge, ndr) andrò a Fidenza per ritirare la maschera che mi permetterà di giocare anche con il naso fratturato. Non sarò io a decidere ma lo staff, però voglio scendere in campo già dalla prossima partita."

Il patron Bizzozero, infine, non ha voluto far mancare il suo supporto canoro sul palco, così come il sindaco di Lecco Virginio Brivio: "La musica permette ai tifosi di sentirsi in campo insieme ai giocatori. C'è un clima positivo, che si cercava di instaurare da anni, questo nuovo inno segna in maniera importante il continuare a vivere della Calcio Lecco."

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio Lecco, in Sala Ticozzi presentato "Lecco Alè Alè"

LeccoToday è in caricamento