menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Joelson festeggiato dopo il gol

Joelson festeggiato dopo il gol

Calcio Lecco, Joelson segna e Lazzarini para: Pro Piacenza sconfitto in amichevole

I blucelesti hanno ragione della squadra di Lega Pro dopo una prestazione finalmente convincente

E' un Lecco finalmente convincente quello uscito vincitore dal "Siboni" di Piacenza, casa della Pro che già due anni fa rischiò di "cadere" sotto i colpi dei blucelesti, quando poi i rossoneri conclusero al primo posto il campionato di Serie D.I ragazzi di Zanetti, schierati con il 4-3-1-2, hanno tenuto decisamente bene il campo contro un avversario di categoria superiore (Lega Pro, ndr) e sono stati bravi a sfruttare la più grande occasione della partita con Joelson, letale nel punire l'errore di Bini, che ha permesso a Baldo di recuperare un pallone vicino al limite dell'area: il centrocampista ha servito l'attaccante ex Reggina che, tutto solo, ha mirato l'incrocio dei pali e ha siglato l'unica rete della partita.
Ci voleva una prestazione positiva dopo i campanelli d'allarme scattati durante i match contro BrembatePontelambrese.

Risultato a parte, il Lecco è piaciuto per intraprendenza, personalità e tenuta difensiva: tutti i difensori "over" hanno confermato le loro qualità, Ronchi sulla destra ha dato un gran contributo e Lazzarini è stato strepitoso in due occasioni nella ripresa su CassaniMartinez.
Bene anche BaldoMeyergueDi Gioia a centrocampo nelle fasi di interdizione e transizione, mentre ci vorrà tempo perchè trovino più pericolosità in fase offensiva.

E' proprio quest'ultima la nota un po' stonata della gara: negli ultimi trenta metri i blucelesti (oggi per la prima volta con la nuova seconda maglia, ndr) hanno faticato a trovare tempi e misure delle verticalizzazioni, Crotti, JoelsonFrança si sono cercati parecchio ma non si sono quasi mai resi pericolosi dalle parti di Bertozzi fino al gol dell'attaccante brasiliano.
Bene Cardinio quando è entrato nella ripresa dopo il primo tempo passato da spettatore per dei problemi alla schiena: il passaggio al 4-2-3-1 gli ha permesso di solcare la fascia sinistra e di spaccare la difesa di casa con le sue consuete accelerazioni.

Da segnalare l'assenza di Vignali in mezzo al campo per un problema alla caviglia sinistra: nulla di grave, ma giustamente il centrocampista lodigiano ha preferito dare forfait per questo sabato.

PRO PIACENZA-LECCO 0-1 (0-0)

PRO PIACENZA: Bertozzi (30' st Spadi), Calandra, Ruffini, Bini, Russo (15' st Schiavini), Aspas, Bignotti (1' st Martinez), Maietti, Cristofoli (1' st Cassani), Alessandro, Rantier (1' st Carrus). A disposizione: Annarumma. Allenatore: William Viali.

LECCO (4-3-1-2): Lazzarini, De Angeli (1' st Barzaghi), Bugno, Ronchi, Baldo, Pergreffi, Meyergue (1' st Ramadan), Di Gioia, Franca (1' st Cardinio), Crotti (28' st Rigamonti), Joelson (21' st Franca). A disposizione: Corti, Redaelli, Rigoni, Colombo. Allenatore: Sergio Zanetti.

MARCATORI: 17' st Joelson (L).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Tir bloccato in via Parini: rallentamenti nel centro di Lecco

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento