Calcio Lecco, torna il sorriso: Moleri e Chinellato abbattono la Pro Vercelli

I blucelesti si fanno subito valere tra le mura amiche, accompagnati da quasi duemila spettatori: primo tempo equilibrato, poi il centrocampista rompe gli indugi. Nel finale il raddoppio del centravanti

L'esultanza dopo il raddoppio di Matteo Chinellato (Foto Bonacina)

La Calcio Lecco 1912 fa valere il fattore campo e, al debutto in campionato tra le mura amiche, batte meritatamente la Pro Vercelli guidata da Alberto Gilardino. Decisivo il secondo tempo, griffato dalle firme di Marco Moleri e Matteo Chinellato, che mandano in visibilio la Curva Nord. Circa duemila le persone che hanno seguito la gara del "Rigamonti-Ceppi", fattore decisivo per conquistare la vittoria finale. I blucelesti, sabato sera, saranno attesi al "Piola" di Novara dagli azzurri, con cui esiste una rivalità di vecchia data.

La sintesi della partita

Calcio Lecco 1912 2-0 Pro Vercelli (0-0)

Marcatori: Moleri (L) al 5′; Chinellato (L) al 47′ st.

Calcio Lecco 1912 (4-3-3): Bacci; Procopio, Malgrati, Vignati, Magonara; Migliorini (Pedrocchi dal 62’), Moleri (Marchesi dall’80’), Segato, D’Anna (Lisai dall’80’), Giudici (Maffei dall’80’), Capogna (Chinellato dal 66’). A disposizione: Safarikas, Samake, Alborghetti, Merli Sala, Scaccabarozzi, Nivokazi, Nacci. Allenatore: Marco Gaburro.

Pro Vercelli (4-3-3): Moschin, Franchino, Masi, Auriletto, Quagliata; Graziano (Foglia dal 74’), Schiavon (Mal dal 66’), Varas; Azzi, Cecconi, Della Morte (Rosso dal 66’). A disposizione: Saro, Erradi, Bani, Grossi, Ciceri, Volpe, Volpatto, Russo, Carosso. Allenatore: Alberto Gilardino.

Arbitro: Sig. Giuseppe Collu (Cagliari). Assistenti: Sig. Andrea Bianchini (Perugia) – Sig. Antonio D’Angelo (Perugia)

Note: spettatori 1855; ammoniti Malgrati, Giudici, Vignati, Chinellato (L) e Quagliata, Cecconi (PV); angoli 2-1.

Di Nunno: «Torna Ameth Fall». Gaburro: «Farà la quarta punta»

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Venezia. Imbarcazione si schianta: morto il recordman Buzzi, ferito Invernizzi

  • Tragedia di Venezia: Nicolini è la seconda vittima lecchese. Invernizzi sotto osservazione

  • Valmadrera: si cerca Cesare Piras, visto l'ultima volta in città

  • Addio al genio Fabio Buzzi: ha scritto la storia della motonautica

  • Calolzio: gratta e vince 100.000 euro nella tabaccheria del centro

  • Resta bloccata con l'auto al passaggio a livello, donna brianzola denunciata

Torna su
LeccoToday è in caricamento