Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Lecco di Aliberti parte da Minadeo e Baldini. Le prime novità blucelesti

Il nuovo proprietario è reduce da settimane fatte di vari incontri

Il Lecco è riaprtito. Il nuovo proprietario Aniello Aliberti ha lasciato cadere decisamente tante cose nel corso della prima conferenza andata in scena allo stadio "Rigamonti-Ceppi". Antonio Minadeo è il nuovo direttore sportivo, l’allenatore sarà Francesco Baldini con il relativo staff prennunciato da lcnsport.it: contratto biennale con tutti, i due sopracitati avranno anche dei bonus legati all’eventuale qualificazione ai play off. Inoltre, questione completamente avulsa dalla questione tecnica, ha annunciato l’acquisto del nuovo tabellone che indicherà punteggio e non solo, come emerso durante uno dei tanti incontri sostenuti durante gli ultimi giorni. Ora si può accelerare, dunque, pur mancando ancora la figura del club manager – diversa dalla delega alla direzione generale che rimarrà in campo al presidente – per il quale erano stati fatti dei passi con Mangiarano.

Tutte le novità annunciate da Aliberti

Le prime scelte non sono solo dirigenziali o di staff:
“Con Baldini prendiamo la scatola compresa con Mularoni, Bertaccini, Gemignani e Claiton. Il direttore sportivo sarà Antonio Minadeo, che mi ha fatto subito una buonissima impressione e ha avuto un raddoppio rispetto al budget prospettato dal Legnago, cosa che l’ha portato a fare un salto in avanti. L’accordo è ottimo, si conoscono pur non avendo già lavorato insieme. Mancano tante cose da decidere, per l’ufficio stampa abbiamo contattato Giorgio Dusi, freelance di Bergamo che verrà affiancato da un’altra persona qui a Lecco. Abbiamo già individuato il club manager, penso sarà definito settimana prossima, che sarà il mio occhio: la posizione di direttore generale la assumo a interim, proprio perché non voglio che possa incidere in maniera pesante sulla struttura sottostante. Il commercialista sarà Francesco Micheli. L’elenco delle cose da fare si allunga giorno dopo giorno”.

Video popolari

LeccoToday è in caricamento