rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Calcio Castello / Via Don Giuseppe Pozzi

Il Lecco è più forte della Pro Patria: vittoria e secondo posto

2-1 sotto il segno di Giudici (alla 100^ presenza in bluceleste) e Pinzauti, entrato dalla panchina. Nel giorno della FeralpiSalò promossa in Serie B, la squadra di Foschi è favorita per il miglior piazzamento nella griglia play-off

Nel giorno in cui la FeralpiSalò festeggia la storica promozione in Serie B, il Lecco aggancia il secondo posto superando Pro Sesto e Pordenone, entrambe inaspettatamente ko. Tre punti che potrebbero dare una prospettiva diversa ai play-off dei blucelesti (le seconde hanno davanti a sé un cammino di sole sei partite per il salto di categoria). 

Le foto della partita

Davanti a 1.500 tifosi finisce 2-1. Al 31' il Lecco la sblocca: Mangni conclude forte al volo da sinistra, la palla rimbalza male davanti a Del Favero che non la tiene, Giudici arriva come un falco e incrocia sull’angolo lontano per l'1-0. Minuto 59, angolo della Pro Patria lungo sul secondo palo: Castelli la schiaccia e la fa rimbalzare, la traiettoria beffa Melgrati per l’immeritato pareggio bustocco.

Le interviste post-gara

All'86' pallone a Pinzauti, tiro sporco dal limite dell'area deviato da un avversario che rende la conclusione imparabile per Del Favero. La partita si conclude con la traversa di Molinari in gioco aereo sul calcio d'angolo. Il Lecco di Luciano Foschi è secondo, il popolo bluceleste è in festa.

Calcio Lecco 2-1 Pro Patria (1-0)

Marcatori: Giudici L al 32′ p.t., Castelli (PP) al 15′ s.t.; Pinzauti (L) al 42′ s.t.

Lecco (3-5-2): Melgrati; Stanga (dal 22′ s.t. Bianconi), Celjak, Enrici; Giudici, Lepore (dal 31′ s.t. Tordini), Zuccon, Ilari (dal 15′ s.t. Galli), Zambataro (dal 15′ s.t. Girelli); Buso, Mangni (dal 22′ s.t. Pinzauti). (Stucchi, Maffi, Maldini, Lakti, Scapuzzi, Martorelli, Pinzauti, Cusumano, Bianconi, Bunino, Ardizzone). All. Luciano Foschi.

Pro Patria (3-5-2): Del Favero; Vaghi, Lombardoni, Molinari; Piran (dal 45′ s.t. Piu), Ferri (dal 27′ s.t. Vezzoni), Fietta (dal 45′ s.t. Gavioli), Nicco, Ndrecka; Castelli (dal 27′ s.t. Chakir), Pitou (dal 1′ s.t. Stanzani). (Mangano, Stanzani, Brignoli, Parker, Rossi, Citterio). All. Jorge Vargas.

Arbitro: Giorgio Bozzetto di Bergamo. Ass. Pio Carlo Cataneo di Foggia, Daniele De Chirico di Molfetta; IV uomo: Filippo Colaninno di Nola.

Note: Spettatori: 1.565. Ammoniti Ferri, Pitou, Buso, Chakir, Molinari, Vaghi. Angoli: 7-5.

Gli highlights del match

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Lecco è più forte della Pro Patria: vittoria e secondo posto

LeccoToday è in caricamento