rotate-mobile
Calcio

Lecco battuto anche a Parma: è ufficiale la retrocessione in Serie C

Gli emiliani, sempre più vicini al ritorno in Serie A, rifilano un poker senza appello ai blucelesti. Sull'epilogo del campionato pesano i tanti errori dirigenziali commessi durante la stagione

Il Lecco crolla anche a Parma, subendo tre reti in un quarto d'ora nel primo tempo, e dice addio alla Serie B. Aritmetica la retrocessione e il ritorno, nemmeno 365 giorni dopo, in Serie C. Pesano le numerose vicissitudini che la squadra ha dovuto affrontare, complici anche scelte sbagliate a livello dirigenziale.

Tutte le foto del match

Dopo un quarto d'ora in equilibrio, il Parma sfrutta la difesa piuttosto imprecisa del Lecco e al 15' la sblocca con l'azione di Bonny che difende palla e la scarica su Bernabè, il cui mancino finisce sotto l'incrocio alla sinistra di capitan Melgrati.

Il Parma raddoppia al 22′, entrando nel burro della retroguardia bluceleste: palla allontanata da Caporale di testa, la squadra è corta e nessuno esce andando incontro a Mihaila che può sparare a botta sicura piegando le mani di Melgrati.

Le interviste post-gara

Il Lecco in campo non c'è: alla mezz'ora altra palla persa in uscita, questa volta da Bianconi, rapido capovolgimento ben giostrato dagli emiliani, palla in mezzo per Bernabè che infila all'angolino la sua doppietta. 

Nella ripresa il ritmo è più basso, i blucelesti ci provano ma la porta emiliana è stregata. Sono proprio i padroni di casa a segnare, per il poker conclusivo, all'88': azione a sinistra di Sohm che serve Camara il quale entra in area e trafigge Melgrati con un rasoterra preciso

Parma 4-0 Calcio Lecco (3-0)

Marcatori: Bernabè (P) al 16′ p.t., Mihaila (P) al 23′ p.t., Bernabè (P) al 31′ p.t., Camara (P) al 43′ s.t.

Parma (4-2-3-1): Chichizola; Del Prato, Circati, Osorio, Di Chiara; Hernani (dal 14′ s.t. Sohm), Estevez (dal 22′ s.t. Colak); Mihaila (dal 14′ s.t. Camara), Bernabè, Benedyczak (dal 26′ p.t. Partipilo); Bonny (dal 22′ s.t. Cyprien). (Turk, Corvi, Balogh, Charpentier, Ansaldi, Coulibaly, Zagaritis) All. Pecchia.

Lecco (4-3-3): Melgrati; Lemmens, Capradossi, Bianconi, Caporale; Ionita (dal 12′ s.t. Salomaa), Degli Innocenti, Sersanti; Crociata (dal 27′ s.t. Frigerio), Novakovich (dal 22′ s.t. Lunetta), Buso (dal 27′ s.t. Parigini) (Saracco, Cecchini, Smajlovic, Salcedo, Louakima, Guglielmotti, Ierardi, Galli). All. Malgrati.

Arbitro: Daniele Rutella di Enna; ass. Federico Fontani di Siena e Federico Longo di Paola; IV uomo: Adolfo Baratta di Rossano. Var: Daniele Chiffi di Padova, Avar: Orlando Pagnotta di Nocera Inferiore.

Spettatori: 16.057, di cui paganti 7.172, 712 ospiti. Ammoniti: Sersanti, Circati, Camara. Angoli 8-2.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecco battuto anche a Parma: è ufficiale la retrocessione in Serie C

LeccoToday è in caricamento