rotate-mobile
Calcio Centro storico / Piazza Giuseppe Garibaldi

Un bagno di folla per la Calcio Lecco. Brilla il nuovo pullman

Il palco di piazza Garibaldi ha visto la presenza anche del sindaco Mauro Gattinoni: si continua a lavorare per il debutto al "Rigamonti-Ceppi"

Non manca mai l'entusiasmo intorno al Lecco, anche nel formato 2023/2024. Mercato concluso con l’arrivo di Vittorio Agostinelli dalla Fiorentina, ma soprattutto un certo ottimismo in vista del 16 settembre: con il Brescia si vuole giocare al “Rigamonti-Ceppi”, anche se allo stato attuale mancano diverse certificazioni da inserire nella richiesta di deroga alla Lega Serie B. Intanto piazza Garibaldi ha ricevuto il gruppo guidato da mister Luciano Foschi: scesa dal nuovo pullman, la squadra capitanata dalla proprietà Di Nunno è passata tra due ali di folla ed è salita alla spicciolata sul palco e ha risposto all’incitamento dei tanti tifosi accorsi nella zona centralissima della città nonostante l’orario tutt’altro che comodo.

Tutte le foto

Al microfono si sono alternati capitan Luca Giudici, il leader Franco Lepore, il diesse Domenico Fracchiolla (“Mercato finito”), il diggì Angelo Maiolo (“Speriamo di giocare a Lecco il 16 settembre”), il patron Paolo Leonardo Di Nunno (“Noi siamo in Serie B e cercheremo di rimanerci. Io ci sono, ma cerco un aiuto totale a livello economico”), il presidente Cristian Paolo (“Per me è un sogno che si è realizzato. Spero che la squadra dimostri il proprio valore”), il presidente onorario Angelo Battazza che ha arringato la folla a suo modo, e il sindaco Mauro Gattinoni (“Ci sono state tutte le squadre della Serie B a difendere la causa del Lecco, qualcosa di mai visto prima. Vi meritate un campionato eccezionale. Mancano dei timbri per giocare in casa il 16 settembre: non è una promessa, non dipende solo da noi”). Assenti Gian Marco Nesta, Francesco Ardizzone ed Eyob Zambataro, che la società non è riuscita a cedere ma che non sono considerati parte integrante del progetto tecnico.

Spazio alla presentazione di prima, seconda e maglia del portiere prodotte da Legea Hub Lecco – affidata a Fabiana Maddaluno -, mentre la terza “sarà una sorpresa”. Chiusura affidata agli sponsor Andrea Galperti (Gruppo Galperti), Stefano Fiocchi (Fiocchi Munizioni) e Mauro Frigerio (LineeLecco). Una settimana abbonante e la palla tornerà a rotolare, speriamo in via Don Pozzi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un bagno di folla per la Calcio Lecco. Brilla il nuovo pullman

LeccoToday è in caricamento