rotate-mobile
Calcio Castello / Via Don Giuseppe Pozzi, 6

Prima Capelli, poi Mangni: tra Pro Sesto e Lecco un pari giusto

Un gol a testa nel match del "Breda": i milanesi si fanno preferire, ma i blucelesti si confermano in palla

Prima Capelli, poi Mangni. Tra Pro Sesto e Lecco esce un pareggio giusto: la squadra di casa gioca tenicamente meglio, ma i blucelesti tengono botta e piazzano la fiammata a inizio ripresa che vale il punto del meritato 1-1. Nel finale c'è spazio per le polemiche: Virigilio di Trapani, arbitro della gara, prima espelle Christian Maldini, figlio del leggendario Paolo ammonito in panchina, per doppia ammonizione e nel finale caccia Carlo Ilari per un intervento ritenuto violento. Due provvedimenti sembrati troppo pesanti, ma che non hanno inciso sul risultato finale.

Le foto della partita

Pro Sesto 1-1 Calcio Lecco (1-0)

Marcatori: Capelli (PS) al 38′ p.t.; Mangni (L) al 15′ s.t.

Pro Sesto (3-4-1-2): Del Frate; Toninelli, Marzupio, Della Giovanna (dal 34′ s.t. Giubilato); Capelli, Gattoni, Marchesi (dal 16′ s.t. Wieser), Maurizii (dal 34′ s.t. Vaglica); D’Amico (dal 16′ s.t. Capogna); Gerbi (dal 29′ s.t. Sgarbi), Bruschi. (Santarelli, Botti, Ferrero, Sala, Radaelli, Bianco, Suagher, Moretti). All.: Matteo Andreoletti.

Lecco (3-5-2): Melgrati; Celjak, Stanga (dal 41′ s.t. Maldini), Enrici; Lepore, Girelli (dal 41′ s.t. Lakti), Galli, Ardizzone (dal 31′ s.t. Ilari), Martorelli (dal 1′ s.t. Zambataro); Pinzauti, Mangni (dal 27′ s.t. Tordini) (Stucchi, Maffi, Maldini, Lakti, Scapuzzi, Longo, Cusumano, Zuccon). All. Luciano Foschi.

Arbitro: Daniele Virgilio di Trapani, ass. Centrone di Molfetta e Piazzini di Prato. IV uomo: Chieppa di Biella.

Note. Ammoniti: Toninelli, Pinzauti, Maldini in panchina, Stanga. Espulsi Maldini per doppio giallo, Ilari per gioco violento. Angoli: 3-2.

Pro Sesto 1-1 Lecco: la sintesi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima Capelli, poi Mangni: tra Pro Sesto e Lecco un pari giusto

LeccoToday è in caricamento