rotate-mobile
Sport

Canottaggio: Panizza campione del mondo, Pelacchi bronzo

Il mandellese, classe 1998, trionfa a Rotterdam sul "quattro con", mentre la giovane abbadiense è terza sull'otto.

La tradizione della Canottieri Moto Guzzi ha trovato nuova linfa. Andrea Panizza, mandellese classe 1998, atteso da tempo al grande risultato dagli addetti ai lavori, si è laureato campione del mondo Junior a Rotterdam, sul "quattro con", insieme a Lapo Londi (Sv Limite), Antonio Cascone (Canottieri Stabia), Andrea Benetti (Marina Militare) e Francesco Tassia (Crv Italia) al timone.

La finale non ha avuto storia: Italia troppo forte per le avversarie e in testa sin dalle prime remate, per mantenere il vantaggio negli ultimi 500 metri su Germania, Usa, Serbia e Australia.

Nelle acque olandesi un altro prodotto della Guzzi, ma residente ad Abbadia Lariana, Giorgia Pelacchi, si è presa l'enorme soddisfazione della medaglia di bronzo sull'otto femminile, bruciando la Bielorussia allo sprint. Sull'equipaggio, oltre Pelacchi, presenti Linda De Filippis (Sc Monate), Greta Martinelli (Sc Tremezzina), El Idrissi Khadija Alajdi (Cus Torino), Alice Rossi (Ac Flora), Claudia Cabula (Sc Moltrasio), Letizia Tontodonati (Cus Torino), Beatrice Millo (Cc Saturnia) e Camilla Mariani (timoniere, Sc Lario).

Pelacchi-2

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canottaggio: Panizza campione del mondo, Pelacchi bronzo

LeccoToday è in caricamento