menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carnevalone 2016, divieto per i bar del centro: Confcommercio e Zamperini infuriati

L'ordinanza del comune ha suscitato un moto di polemica non indifferente: "Nessun rispetto per chi lavora"

Divieto dell'ultima ora per i bar del centro Lecco, che questa sera dopo la mezzanotte dovranno sospendere la vendita di alcolici nell'ambito dei festeggiamenti per il Carnevalone 2016: in piazza Garibaldi si terrà infatti la consueta festa che chiuderà la lunga giornata, ma con l'arrivo del nuovo giorno tutti gli esercizi commerciali dovranno dire "basta" all'alcool; la decisione è stata presa dal comune su segnalazione della Questura.

La decisione ha scatenato le ire di Confcommercio Lecco: "E’ una decisone assurda che dimostra scarso rispetto per chi lavora – attacca il direttore di Confcommercio Lecco, Alberto Riva – Per quanto riguarda il metodo adottato mi chiedo: ma dov’è la programmazione? Nessuno sapeva che domani 13 febbraio era Carnevale? E’ mai possibile decidere le cose all’ultimo momento quando gli operatori si sono chiaramente organizzati per promuovere le loro attività? Se poi entriamo nel merito della questione è assurdo vietare la vendita di alcol a mezzanotte nel pieno della serata quando sono in svolgimento le feste, anche quelle da tempo programmate in alcuni locali. Si penalizza ingiustamente chi legittimamente e nel rispetto della legge fa il suo lavoro", il commento del direttore Alberto Riva.

Anche dalla politica sono arrivati pesanti critiche per la decisione presa da Palazzo Bovara; a far sentire la propria voce è stato Giacomo Zamperini (FDI-AN): "Dopo che l’anno scorso ci fu un deciso passo indietro da parte dell’amministrazione Brivio su questo identico scellerato divieto, pensavamo che non ci saremmo più trovati di fronte ad una simile idiozia. Se l'obiettivo era quello di impedire a qualche scemo di ubriacarsi e fare casino, questo provvedimento è completamente inutile: in una città ormai triste e degradata, una serata di svago e divertimento poteva solo fare del bene."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento