Sport

Carpe Diem Calolzio piega per 75 a 60 i giovani del Boffalora

Una efficace CarpeDiem regola, nel pomeriggio di oggi sabato 25 ottobre, con sufficiente autorità la giovane compagine del DoriaBoffalora, composto dai giovani della under 19 dell'Olimpia Milano.

Carpe Diem Calolzio - Basket Boffalora: 75 - 60 (19 - 20, 21  - 13, 19 - 12, 16 - 15)

CarpeDiem Calolzio : Motta 2 , Meroni 5 ( 7 rimbalzi), Brambilla 6, Milan 8, Corbetta 7   ( 10 rimbalzi ), Cesana 14, Giacchetta 4, Rusconi 4, Floreano 2, Bassani 23 (11 rimbalzi e 27 di valutazione : MVP della partita.). All. Pasqua

Boffalora : Villa4 , Hamadi 11 , Fumagalli14, Rossi 8, Viganò, Di Meco 5, Colombo2, Toso 2, Loizaite 5, Pecchia 9 , All.Paolo Galbiati

Olginate: padroni di casa privi di Paduano fuori per uno stiramento. Pronti partenza via ed è subito 5 a 0 per Calolzio con un centro da 3 di Cesana e Corbetta da due. Boffalora però si riprende e si rifà sotto grazie a due bombe da 3 di Hamadi. Calolzio gioca bene sotto le plance, soprattutto in difesa e così dopo 7' di gioco riallunga ancora a +6 sul 15 a 9, grazie a due canestri da sotto di un Bassani particolarmente ispirato. Gli ospiti però non mollano e con Pecchia si portano sul -1, 19 a 18, a 50" dal termine e sorpassano Calolzio grazie ad un entrata di Vercesi portandosi sul 20 a 19, punteggio sul quale si chiude il primo quarto.

Nel secondo quarto Boffalora tiene ancora il vantaggio fino a 2' e 30" di gioco quando Giacchetta con un canestro da sotto riporta in avanti Calolzio sul 25 a 22. Padroni di casa difendono bene, ma in attacco peccano di precisione e Boffalora può tenere così il passo. Bassani, mattatore di giornata, lotta in attacco ed in difesa andando a canestro per il +1, 27 a 26 a 5' dal termine del primo tempo. Calolzio è sempre più Bassani che lanciato in contropiede va per il +5, 31 a 26 dopo 6° di gioco. A 3' e 23" dal termine Calolzio raggiunge il massimo vantaggio con un +9, 35 a 26, sempre grazie ad un Bassani vero leader di giornata che va a canestro da sotto.Boffalora si rifà sotto con un tiro da 3 realizzato da Fumagalli, ma il canestro di Rusconi chiude il primo tempo sul 40 a 33 per Calolzio.

Vantaggio che veniva mantenuto nel terzo quarto con il giovane Rusconi in evidenza, ben supportato da Cesana e Brambilla in fase realizzativa. Il terzo quarto si chiudeva sul 59 a 45 per i locali.

Il quarto quarto tecnicamente non ha avuto molto da dire, con molti errori da entrambe le parti e con la CarpeDiem che facilmente teneva a bada ogni timido tentativo di rimonta del Boffalora; da segnalare la oramai abituale "schiacciatona" di Brambilla in contropiede.

Con questa vittoria Calolzio rientra nel gruppone di centroclassifica, ed è attesa sabato prossimo dalla trasferta ostica contro Valceresio, squadra che tra le mura amiche si trasforma facendo sempre soffrire compagini sulla carta più complete.

Per coach Pasqua è stata una occasione per aumentare il minutaggio dei giovani a disposizione, Rusconi, Motta Brambilla Giacchetta, e bisogna dire che i ragazzi hanno sfruttato l'opportunità garantendo minuti di qualità e quantità. "Abbiamo ancora delle pause che possono diventare pericolose contro compagini che hanno una maggiore esperienza di quella incontrata oggi, ma aggiungo di aver visto una squadra in crescita, soprattutto nei meccanismi difensivi, uniti ad una condizione atletica in costante miglioramento", ha ancora commentato l'allenatore di Calolzio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carpe Diem Calolzio piega per 75 a 60 i giovani del Boffalora

LeccoToday è in caricamento