menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Carpe Diem Calolzio vince ma non convince contro Cernusco S.N.

Ieri, venerdì 19 settembre, si è svolto in partita unica, il Classico Trofeo Butta che ha concluso il programma delle partite pre-campionato della Carpe Diem Calolzio.

Carpe Diem Calolzio - Libertas Cernusc o S.N.: 65-61 (11-13, 30-27, 46-50).

Calolzio -  Paduano 16, Milan 7, Corbetta 9, Meroni 7, Bassani 12, giacchetta 2, Floreano 4, Brambilla 3, Cesana 5, Rusconi, Motta, Pirovano, Paonessa, Giovenzana.. All. Pasqua

Libertas: Buschi 13, Sirtori E. 10, Zanchetta 5, Ciancio 7, Battaioni 4, Antelli 3, Traorè 9, Mongiovì 4, Sirtori S. 6. all. Resaelli

I locali, opposti alla ottima compagine del Cernusco, militante nel campionato di serie C regionale, hanno vinto per 65 a 61. Diciamo subito che la Carpe Diem ha faticato più del previsto per avere ragione dei coriacei avversari, evidenziando anche in questa partita alcuni aspetti già emersi nella ultima amichevole contro Milano 3, e cioé una percentuale non entusiasmante al tiro e soprattutto le tante, troppe palle perse.

Sicuramente la nuova, e molto significativa, fase di preparazione tecnico-atletica richiesta da coach Pasqua deve ancora essere ben assimilata dai giocatori del Calolzio ma i primi risultati comunque si cominciano a vedere...difesa molto aggressiva e contropiede saranno una arma importante per la Carpe Diem.

Da segnalare che per i locali é stata la prima partita con tutti i titolari a disposizione Venendo ai singoli da citare la buona prestazione balistica di Paduano, con Bassani efficace a rimbalzo.

Sabato 27 prima partita di campionato alle 18 ad Olginate, avversaria la quotata compagine del Saronno.
Tabellini:

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento