menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Super Carpe Diem Calolzio sbanca Bernareggio per 66 a 60

Una cinica Carpediem sconfigge i padroni di casa di Bernareggio dopo una partita sicuramente non bellissima tecnicamente, costellata di errori da entrambe le parti, conclusasi con il punteggio di 66 a 60 per i giocatori del presidente Brini.

Bernareggio - Carpe Diem: 60 - 66

Bernareggio, : Perego 8 , Spinelli 0 Guadagnini 6, Baroni 3', Bardotti 6, Furlanis 11' Carzaniga, Saini 8 Radovanovic 7'.  Delle Donne 11

Carpediem : Motta, Paduano 7, Meroni 11, Brambilla 9, Rusconi 1, Milan 4, Corbetta 10, Cesana 8, Floreano, Bassani 16. All Michele Pasqua

Una cinica Carpediem sconfigge i padroni di casa di Bernareggio dopo una partita sicuramente non bellissima tecnicamente, costellata di errori da entrambe le parti, ma più determinata nelle decisive battute finali dell'incontro, conclusosi con il punteggio di 66 a 60 per i giocatori del presidente Brini.

Quindi un ritorno alla vittoria, decisiva per sperare ancora nei play-off e questa sera abbiamo visto un ritorno ad una difesa più efficace e concentrata da parte della Carpe Diem, difesa che ha limitato i temuti tiratori locali.

L'inizio vedeva Bernareggio allungare sul 9 a 3 , poi Calolzio replicava con un controparziale di 14 a 2, concludendo il primo quarto in vantaggio per 19 a 11. Nella seconda frazione di gioco i padroni di casa tornavano sotto e Calolzio subiva un break negativo che portava ad una situazione di parità, 31 a 31 , all'intervallo lungo.

Molti errori al tiro da entrambe le parti, tante palle perse ma anche tanto agonismo, e in queste frazioni un buon contributo veniva dai 'soliti' Bassani e Corbetta, ben supportati da Brambilla e Meroni.

Anche nel terzo quarto la partita risultava essere molto equilibrata , nessuna delle due squadre riusciva nel produrre un break importante e i vantaggi per l'una o l'altra squadra non superavano mai i quattro punti. Il terzo quarto si concludeva con Bernareggio avanti per 44 a 42.

L'ultimo tempo all'inizio vedeva ancora equilibrio in campo fino a quando a quattro minuti dalla fine dell'incontro la Carpediem si portava avanti di cinque punti ma una tripla di Furlanis per i locali seguita da un antisportivo fischiato a Meroni, permetteva un ultimo avvicinamento per la squadra di casa ma uno sprazzo efficace al tiro di Cesana e Paduano produceva un definitivo vantaggio che si assestava fino ai sei punti finali.

La rincorsa vero i playoff per la Carpe diem Calolzio proseguirà dopo la sosta del campionato di settimana prossima affrontando la compagine di Nerviano,  avversario  assolutamente da non sottovalutare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento