menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio, il Lecco a Caserta per sognare l'Avellino

I blucelesti domani affronteranno la Casertana al "Pinto" e sperano di fargli uno scherzo estivo

Domani alle ore 17 presso lo stadio "Pinto" di Caserta il Lecco scenderà in campo per il primo impegno ufficiale della stagione: ad attenderlo c'è la Casertana (Lega Pro) per il Primo Turno della Tim Cup.

I blucelesti sono in viaggio per la Campania con la squadra al completo (eccezion fatta per lo squalificato Turati, ndr) e sognano uno scherzetto che non avrebbe del clamoroso in un periodo delicato come quello della preparazione estiva.
Qualche stagione fa il Pontisola fece cadere l'Ascoli e il Gubbio con delle prestazoni straordinarie e ora il Lecco sogna di ripercorrere le stesse orme degli orobici per regalarsi la trasferta contro l'Avellino.

Zanetti dovrebbe confermare il 3-4-1-2 su cui ha lavorato fino a questo momento, in cui i ballottaggi riguardano Vignali e Baldo a centrocampo oltre a França e Joelson in attacco. Confermati gli "under" Lazzarini, Ronchi, Meyergue e Di Gioia, così come la difesa formata da Bugno, De Angeli e Pergreffi; davanti Cardinio è il più in forma e dovrebbe essere sicuro di una maglia da titolare.

La Casertana, invece, avrà tutta la pressione del pronostico e scenderà in campo con il 4-3-3, in cui Mancosu e Diakitè rappresentano i dubbi di Nicola Romaniello: il primo, centrocampista, potrebbe lasciare la squadra nei prossimi giorni, mentre il secondo, attaccante, non è in perfette condizioni fisiche e potrebbe partire dalla panchina.

Casertana (4-3-3): Gragnianiello; Bruno, Idda, D'Alterio, Tito; Capodaglio, De Marco, Mancousu; Mangiacasale, Diakitè, Ciotola. All: Romaniello.

Calcio Lecco (4-2-3-1): Lazzarini; Bugno, De Angeli, Pergreffi, Redaelli; Baldo, Vignali; Ronchi, Crotti, Cardinio; França. All: Zanetti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento