menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cernusco, il calcio torna ad essere violento: arbitro aggredito durante partita

Marco Airoldi, 18 anni, è stato preso a pugni dal capitano del Costa Masnaga durante la gara contro la Brianza Cernusco Merate

Altro brutto episodio avvenuto su un campo da calcio, precisamente quello di Cernusco Lombardone, dove sabato l'arbitro Matteo Airoldi, 18enne studente di Vercurago, è stato aggredito durante la gara tra la Brianza Cernusco Merate e il Costa Masnaga.

Stando alla ricostruzione fatta dalla "Gazzetta dello Sport", il giovane fischietto lecchese, da due anni facente parte dell'AIA, è stato aggredito dopo aver assegnato un rigore ai padroni di casa, che si erano portati così sul 3-0: a colpirlo il capitano degli ospiti, esagitato dopo il penalty.

L'arbitro ha sospeso la gara e si è recato al "Manzoni" di Lecco per ricevere le cure necessarie, dove ha successivamente ricevuto le scuse di giocatore e società brianzola. Un ultimo dato: quello appena passato era il weekend "contro la violenza nei confronti degli arbitri" e le gare lombarde erano iniziate con dieci minuti di ritardo in segno di solidarietà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento