Mercoledì, 23 Giugno 2021
Sport

Ciclismo: Redaelli riscrive il record del chilometro lanciato

La quarta prova del Challenger Master vinta dal portacolori del Bike Team Mandello in 1'12"21, 38 centesimi meglio del primato precedente.

Massimo Redaelli

Una sparata secca, capace di mettere tanto acido lattico nelle gambe dei corridori, ma affascinante da vedere per i tifosi.

Il Chilometro lanciato, da Paré a Malgrate, giovedì sera ha visto partecipare ben 135 corridori, quasi un record per la tappa del Challenger Master, il campionato provinciale a cronometro per amatori. Soddisfatto il presidente della Fci Lecco Sandro Bonacina, che vede così ripagati gli sforzi profusi con gli organizzatori del Bike Team Formaggilandia 2.

La vittoria generale è andata a Massimo Redaelli (Bike Team Mandello) in 1'12"21, alla media di 49,85 km/h. Si tratta del record assoluto per la prova, battuto il precedente che apparteneva a Luca Testa (e al professionista Giorgio Brambilla) di 1'12"59. Secondo posto per Simone Valsecchi (Team Ram Bike) in 1'13"40, terzo Ivan Testa (Trt) in 1'13"76.

Questi tutti i vincitori di categoria: M1: Matteo Spada (Team Oliveto); M2: Francesco Gianola (Sirone Bike); M3: Massimo Redaelli (Bike Team Mandello); M4: Fabiano Fanzani (Team Marcobontempi.com); M5: Renato Villa (Bike Team Mandello); M6: Giorgio Acquati (Bike Team Mandello); M7: Oreste Sacchi (Cicli Spreafico Veloplus); M8: Enrico Sacchi (Cicli Spreafico Veloplus); MW: Tania Manzoni (Peli Bike Team).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclismo: Redaelli riscrive il record del chilometro lanciato

LeccoToday è in caricamento