Challenger Master, a Erve la prova più lunga

Sabato si disputa il terzo atto del Campionato provinciale a cronometro. A Parlasco acuto di Cairoli.

Il Challenger Master entra nel vivo. L'edizione 2016 del Campionato provinciale a cronometro vedrà disputarsi questo sabato, 28 maggio, la terza tappa stagionale, una classica: la Calolziocorte-Erve di 5,350 chilometri. Si tratta della prova più lunga dell'intero circuito per amatori organizzato dalle società della Fci Lecco.

Il secondo atto è andato in scena sabato scorso, con partenza da Bindo di Cortenova e arrivo a Parlasco, lungo una salita di 4,4 chilometri.

In tutto, hanno partecipato 86 corridori: il più veloce è stato Emanuele Cairoli (Makako Team), abituale protagonista del Challenger Master negli ultimi anni. Il suo tempo, 10'41"37, è stato di dieci secondi più basso rispetto a Giovanni Codeghini (Team Spreafico Veloplus) e Massimo Redaelli (Bike Team Mandello).

I vincitori di categoria. MJE: Giovanni Codeghini; M1: Andrea Veronelli (Triangolo Lariano); M2: Claudio Tornaghi (Team Biciaio); M3: Emanuele Cairoli; M4: Massimo Redaelli; M5: Walter Montanelli (Gs Perego); M6: Edoardo Molteni (Csc Cortenova); M7: Claudio Rumi (Pedale Lecchese); M8: Angelo Mario Pirovano (Ciclistica Erbese); MW: Tania Manzoni (Peli Bike Team).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoratori egiziani devolvono incasso all'ospedale di Lecco: «La vostra sanità funziona e ci ha aiutati»

  • Elaborazioni, pneumatici, scarichi: a Lecco è scoppiata la passione per il "tuning"

  • I pendolari Trenord lanciano il loro "sciopero": «Un mese tutti senza biglietti e abbonamenti»

  • Guida Michelin, il Lecchese si conferma: "Porticciolo" e "Pierino Penati" rimangono stellati

  • Merate: scomparsa Tatiana Malikova, cittadina russa residente in una struttura ricettiva

  • Le migliori scuole della provincia di Lecco: i risultati per ogni indirizzo

Torna su
LeccoToday è in caricamento