menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colpaccio del Carpe Diem Calolzio che vince a Nerviano per 79 a 71

Importante successo esterno per la CarpeDiem Calolzio che va a vincere sul campo della Maleco Nerviano per 79 a 71.

Maleco Nerviano - CarpeDiem Calolzio: 71 - 79 


Per la Carpe Diem Calolzio il match in trasferta con Nerviano non è stata una passeggiata, pur essendo stata in vantaggio per gran parte della partita, non è stata capace di sferrare il colpo del ko pur avendone ampiamente avuto occasione. Infatti ogni volta che il vantaggio arrivava alla doppia cifra, disattenzioni difensive permettevano un rientro parziale dei locali ma, per fortuna, il livello tecnico complessivo, sicuramente superiore, della rosa Carpediem, alla fine ha prevalso.

Subito all'inizio Calolzio provava l'allungo (18 a 10 al sesto minuto), ma Nerviano rientrava fino al 24 a 19 al termine del primo quarto. Stesso andamento alla ripresa del gioco con vantaggi stabili sui 10 punti per gli ospiti ( 30 a 21 al tredicesimo minuto e 39 a 30 al diciottesimo ), ma i padroni da casa sfruttavano i tiri liberi a proprio favore per finire sotto solo di 6 punti all'intervallo lungo (44 a 38).

Il terzo quarto era quello in cui Calolzio subiva maggiormente l'aggressività dei locali che, complice invece la estremamente deficitaria percentuale di realizzazione dei tiri liberi per Calolzio, riusciva nel sorpasso, primo ed unico della partita, fino al 56 a 54 del trentesimo minuto. Nell'ultima frazione di gioco la Carpediem migliorava in difesa sugli esterni del Nerviano e due bombe condecutive, una di Corbetta ed una di Paduano, unite ad un gioco da tre punti, canestro più fallo e conseguente tiro libero realzzato, di Milan, procuravano il break decisivo , fino al 79 a 71 della sirena conclusiva.

Da annoverare tra i migliori giocatori del Carpediem stasera Milan, 14 punti realizzati con 10 rimbalzi e 4 assist, ben coadiuvato  da Paduano ( 14 punti e 4 su 5 nelle bombe ), Corbetta ( 17 punti ), e Bassani , autore di 19 punti ma con uno , stranamente , negativo 5 su 16 ai tiri liberi.

Ecco proprio la percentuale sui tiri liberi è stata oggi la "pecca" più vistosa per Calolzio, infatti il 17 su 37 di squadra finale grida vendetta. Coach Pasqua al termine dell'incontro si dichiarava soddisfatto per la vittoria anche se , ribadiva, la squadra doveva e poteva chiudere molto prima la partita.

La prossima settimana la squadra del presidente Brini osserverà il turno di riposo per tornare in campo contro la capolista Opera il 14 dicembre

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento