Sport

Conti, sfortuna nera: operato nuovamente al ginocchio

Troppo debole il legamento ricostruito: il lecchese questo pomeriggio è tornato sotto i ferri. Lui: «Appuntamento a settembre»

Andrea Conti, terzino lecchese del Milan

Si fermerà a cinque il conto delle partite giocate da Andrea Conti nel corso della stagione 2017/2018, la prima con la maglia del Milan addosso. Il giovane terzino lecchese, 24 anni da poco compiuti, nel pomeriggio è tornato sotto i ferri, a Villa Stuart, per subire una nuova operazione al legamento crociato del ginocchio sinistro, lo stesso che il rossonero si ruppe a settembre. Così la società di via Aldo Rossi: «A seguito del recente trauma distorsivo al ginocchio sinistro di Andrea Conti, lo staff sanitario di AC Milan ha valutato il quadro clinico con il professor Freddie Fu e il professor Pier Paolo Mariani, giungendo all'unanime diagnosi di una residua instabilità rotatoria del ginocchio operato, risolvibile con un nuovo intervento chirurgico che sarà effettuato domani a Roma, presso la clinica Villa Stuart dal prof. Mariani stesso». Tradotto: il giovane difensore di Germanedo, recentemente tornato nella lista dei convocati, farà il suo rientro in campo tra cinque-sei mesi.

Conti: in estate la firma con il Milan

Lui: «Sono tranquillo»

«Sono molto tranquillo, so che purtroppo sono cose che capitano e se è successo vuol dire che doveva andare così, però sono molto sereno e non vedo l’ora di fare l’operazione per iniziare a lavorare. A settembre voglio essere in campo per togliermi le soddisfazioni che mi sono perso quest’anno perché sono sicuro che l’anno prossimo sarà completamento diverso e l’anno migliore che farò. I compagni mi sono sempre stati vicini e so che sono con me e vinceranno le partite con me. La Nazionale? Sarà un obiettivo, ma adesso penso solo all’operazione e al lavoro dei prossimi mesi», ha dichiarato Conti a GianlucaDiMarzio.com.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conti, sfortuna nera: operato nuovamente al ginocchio

LeccoToday è in caricamento