Corsa del Viandante, acuti di Radaelli e Bianchi

L'atleta dei Falchi vince la gara di Abbadia in 39'41". Ilaria Bianchi prima a livello femminile con il crono di 47'37"

Eros Radaelli taglia per primo il traguardo (foto Stefano Bolotta - ©LeccoToday)

Eros Radaelli dei Falchi di Lecco ha vinto la 15^ edizione della Corsa del Viandante ad Abbadia Lariana, prova di corsa in montagna su un percorso molto veloce di 10 chilometri. La gara è stata organizzata dal Comune di Abbadia in collaborazione con l'Associazione Gli Amici di Abbadia.

Duecento i partecipanti, con partenza dal piazzale del Parco di Chiesa Rotta e arrivo in prossimità della palestra di Abbadia. Radaelli ha tagliato il traguardo con il ragguardevole tempo di 39'41". «È la prima volta che partecipo a questa corsa - ha spiegato - ma conosco bene i sentieri, sono quelli di casa, essendo io mandellese. Ho impresso subito il mio ritmo tenendo in salita, gestendo poi il difficile tratto finale in discesa».

Alle sue spalle un duo della Polisportiva Pagnona, Marco Rusconi in 42'20" e Valerio Tagliaferri in 42'42". A livello femminile, la vittoria è andata a Ilaria Bianchi (La Recastello) in 47'37" davanti a Chiara Fumagalli (I Bocia Verano) col tempo di 48'41" e Maria Gianola (As Premana) in 49'43".

Scarica la classifica Corsa Viandante 2018-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparatoria a Olginate, morto l'uomo colpito nell'agguato

  • Sparatoria di Olginate, Passoni: «Parenti della vittima in collera, ma serve mantenere la calma»

  • Dove gustare un buon aperitivo a Lecco

  • Agguato a Olginate, esplosi colpi di pistola: uomo in condizioni gravissime

  • Everesting completato! Diciassette ore e quarantuno minuti tra Valmadrera e Pianezzo, l'impresa di Butti e Ciresa

  • Cacciatore colto da malore: elitrasportato a Lecco in gravi condizioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento