Sport Via Fatebenefratelli

Andare in montagna? S'impara da giovani. L'OSA presenta il cinquantesimo corso di escursionismo

La sala del Fatebenefratelli ha fatto da cornice alla presentazione del corso, che spegne quest'anno cinquanta candeline

In un Fatebenefratelli gremito il Presidente dell'OSA Valmadera, Laura Valsecchi, ha voluto dare una degna presentazione alla cinquantesima edizione del corso di escursionismo, aperto a tutti i ragazzi e alle ragazze dalla terza elementare alla terza media.

I due nuovi responsabili Sandra Valsecchi e Perego Stefano hanno voluto prima far salutare e, dove presenti, far salire sul palco i responsabili di questi «straordinari anni»:

  • 1969-79: Andrea Chiarcos, insegnante delle medie e poi vicepreside dell'Istituto "Badoni" di Lecco, purtroppo assente per una recente malattia, ma salutato da un lunghissimo applauso;
  • 1980: Giambattista Crimella
  • 1981-87: Giancarlo Ratti, scomparso negli scorsi anni e rappresentato dal cognato;
  • 1988-93: Pierfranco Arrigoni;
  • 1994-09: Valter Panzeri;
  • 2010-17 Gigia Sala.

Dopo le interviste ai passati responsabili, l’assessore allo sport del Comune di Valmadrera, Antonio Rusconi, ha ringraziato il Gruppo dell'OSA, nota per i titoli vinti a livello nazionale di marcia alpina, per questa attività a favore dei più piccoli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Andare in montagna? S'impara da giovani. L'OSA presenta il cinquantesimo corso di escursionismo

LeccoToday è in caricamento