menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio Lecco: a seregno per sognare i play off

Domenica i ragazzi di Mister Cotroneo saranno chiamati ad una partita che potrebbe segnare la svolta della stagione

L'obiettivo che ormai sembrava sfumato, ovvero l'aggancio a un posto valido per i play-off, potrebbe incredibilmente riaccendersi domenica, qualora il Lecco torni a casa da Seregno con i 3 punti in tasca. La corazzata brianzola occupa la quarta posizione in classifica, a quota 40 punti, mentre i BluCelesti, saliti a 30 dopo il bel successo casalingo con la Castellana, ne hanno ben 10 in meno.

Davanti al Seregno troviamo Inveruno e Pontisola, entrambe a 41, e al comando della graduatoria la Pro Piacenza, che dall'alto dei suoi 50 punti, a meno di clamorosi ribaltoni, sembra già sicura della promozione. Appena 2 punti sotto il Seregno troviamo il Caravaggio, e proprio i bergamaschi occupano l'ultimo posto valido per l'accesso ai play-off.

Sono otto le lunghezze che dunque separano il Lecco dai play-off; possono sembrare molte all'apparenza, ma col giusto atteggiamento si può riuscire nell'impresa. Indubbiamente lo snodo cruciale sarà domenica: una vittoria vorrebbe dire stringere a meno 7 sul Seregno, rivale diretta, con un occhio ovviamente anche agli altri risultati, mentre una sconfitta proietterebbe il Seregno a più 13, rendendolo di fatto irraggiungibile dal Lecco.

Anche un pareggio, ragionando in quest'ottica, sarebbe poco utile. Per provare ad acciuffare il quinto posto servono grinta e determinazione da subito, fattori che alla squadra di Cotroneo non mancano. Dopo aver affondato squadre di vertice quali il Pontisola o dato grande filo da torcere a club più blasonati quali il Piacenza, un altro importante challenge attende i BluCelesti.

Battere il Seregno di mister Sassarini non sarà facile: sono ben 10 i loro risultati utili consecutivi, e per trovare l’ultima sconfitta bisogna tornare al mese di Novembre.

Ex della partita Stefano Tignonsini, che ha militato nella stagione 2005/2006 tra le fila degli azzurri.
Sarà dunque il rettangolo di gioco del “Ferruccio” a dire, col suo verdetto sul campo, se il Lecco potrà continuare a credere nel sogno play-off, e affinché sia davvero così, il risultato domenica deve essere per forza uno solo: la vittoria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Attualità

Si prenota per il vaccino anti-Covid, poi rinuncia: «Ho paura»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento