rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Sport

Il covid lascia scorie nelle gambe: battute tutte le squadre lecchesi al rientro

Nel basket Costa Masnaga (A1 femminile) e Olginate (B maschile) devono arrendersi in casa a Ragusa e Vicenza. Calcio a 5, serie A2: il Lecco lotta contro l'Elledì Fossano ma è sconfitto di misura

Il peso del covid si fa sentire. Lo strascico della pausa forzata ha condizionato le numerose squadre lecchesi che nel weekend sono tornate in campo dopo avere risolto i casi di positività nella propria rosa. Nei tre casi più significativi sono giunte altrettante sconfitte.

Il Basket Costa Masnaga, formazione che milita in Serie A1 femminile, è stato battuto in casa dalla forte Passalacqua Ragusa 80-62 fra le mura amiche. Soltanto cinque allenamenti nelle gambe per le ragazze di coach Paolo Seletti sono risultati un limite invalicabile al cospetto di una squadra molto forte fisicamente e a livello tecnico.

Non è andata meglio alla Nuova Pallacanestro Olginate, che di allenamenti ne ha svolti soltanto due prima di incrociare sul campo Vicenza: al PalaRavasio il tabellone dopo 40 minuti ha segnato un 66-79 che fotografa al meglio una partita in cui i biancoblu non sono mai riusciti a contrastare i veneti, se non nei primi dieci minuti. "Match surreale, non avremmo dovuto giocare ma la Federazione ha deciso così" è il commento di coach Manuel Cilio. 

Nel calcio a 5 il Lecco è tornato in campo in Serie A2 lottando, ma la vittoria è andata all'Elledì Fossano. I blucelesti hanno ospitato i piemontesi al PalaRogeno dopo lo stop per il Covid: partita d'orgoglio e sconfitta 4-5. Applausi comunque ai ragazzi di coach Pablo Parrilla che hanno sopperito con il cuore alla mancanza di ritmo partita nelle gambe.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il covid lascia scorie nelle gambe: battute tutte le squadre lecchesi al rientro

LeccoToday è in caricamento