Mercoledì, 23 Giugno 2021
Sport

Towerrunning: tre gare in tre giorni per Cristina Bonacina

L'atleta di Calolzio impegnata a Vienna, Brno e Bratislava: migliorati tutti i tempi stabiliti nel 2014.

Un vero e proprio tour de force. Cristina Bonacina, forte runner del Gp Talamona originaria di Calolziocorte, è stata impegnata in tre gare nell'arco di 44 ore, attraversando tre differenti Nazioni per il Gran premio d'Europa di towerrunning.

Vienna, Brno e Bratislava, tra Austria e Repubblica Ceca: l'atleta della Valle San Martino non ha lesinato energie ma è riuscita a migliorare le singole prestazioni rispetto ai tempi fatti registrare nel 2014. Venerdì a Vienna, sulla "Donaturm" che propone una salita di 779 gradini, Bonacina è giunta ottava; il giorno seguente, a Brno, è giunta in cima alla Az Tower in sesta posizione; domenica gran finale a Bratislava sull'Ufo tower, 430 gradini da affrontare, con un altro sesto posto.

Viste le difficoltà che comporta il correre tre gare in altrettanti giorni, per la calolziese si tratta di un risultato complessivo di tutto rispetto. «Sono contenta delle mie prove, anche se le gare erano un poco corte per le mie caratteristiche - ha commentato - Ho migliorato tutti i tempi del 2014 e anche le posizioni in classifica, segno che la condizione è ottima».
Dopo avere saggiato con successo questa nuova disciplina, Cristina è pronta a varcare l'oceano Atlantico, dopo l'estate, per gareggiare a Chicago e Los Angeles.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Towerrunning: tre gare in tre giorni per Cristina Bonacina

LeccoToday è in caricamento