Da Bellagio a Colico, a nuoto per 22 km: l'impresa di Giorgio Riva

Il nuotatore brianzolo ha percorso la distanza in 5 ore e 30', completando così il trittico del Lario dopo la Bellagio-Lecco e la Bellagio-Como

(Foto dalla pagina Facebook Giorgio Tmk Riva)

Giorgio Riva ce l'ha fatta. Ha compiuto una grande impresa, da Bellagio a Colico a nuoto, coprendo una distanza di 22 km in 5 ore e 30'.

Il nuotatore brianzolo ha così completato il personale trittico sul Lario, dopo la Bellagio-Lecco affrontata nel 2016 e la Bellagio-Como del 2017.

Nuoto: il film su Callone strega l'Argentina

Riva si è tuffato in acqua dalla celebre punta bellagina alle 8.30 di venerdì mattina, sfidando le insidiose e fredde correnti del lago per giungere, nel primo pomeriggio, al Lido di Colico, con un tempo più basso rispetto a quello preventivato.

Hanno collaborato e sostenuto l'impresa di Riva la Globe Kiter di Colico e un gruppo di amici che lo ha seguito con alcune imbarcazioni a remi durante il percorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Controlli anticovid nel Lecchese: due esercizi lecchesi vengono chiusi, nove i cittadini sanzionati

  • «Ho investito in sport e prevenzione, sbagliato il lockdown nei confronti di attività come la mia»

Torna su
LeccoToday è in caricamento