menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Grande attesa per la prima edizione del Duathlon sprint di Barzanò

L'appuntamento è per domenica in Via Leonardo da Vinci: alle 12.45 via alla prova gara femminile, alle 14 partenza della prova riservata agli uomini

Un'attesa spasmodica, da parte degli appassionati ma anche degli stessi organizzatori, avrà finalmente termine domenica, quando andrà in scena la prima edizione del Duathlon Sprint di Barzanò, pronta ad accogliere i partecipanti a questa disciplina multisportiva, che ricordiamo richiede ai propri praticanti la capacità di saper correre forte sia a piedi che in bici.

La gara raccoglie l'eredità del Triathlon Sprint di Barzanò, disputato fino al 2019 e poi interrotto a causa della diffusione del Covid, che anche in questo periodo fa sentire i suoi nefasti effetti. Proprio a tal proposito la gara sarà allestita nel pieno rispetto degli attuali protocolli sanitari, senza la presenza di pubblico nella località di partenza e arrivo.

Il programma della gara

L'appuntamento è previsto in Via Leonardo da Vinci, da dove i partecipanti scatteranno alle ore 12.45 per la gara femminile e alle 14 per quella riservata agli uomini: inizialmente i concorrenti affronteranno 5 km a piedi per poi inforcare la propria bici e pedalare per 20 km, infine altri 2,5 km di corsa prima dell’arrivo sempre in Via Leonardo da Vinci. Il tracciato di gara podistico è quasi completamente disegnato all'interno del Parco della Villetta, con la principale asperità costituita dalla Pain's Hill, un'aspra salita di 400 metri con punte di pendenza del 10% che i corridori affronteranno sia nella iniziale frazione a piedi che in quella successiva su due ruote. Il percorso nel suo complesso andrà a interessare il territorio di Barzanò e Monticello Brianza.

Non sarà possibile iscriversi nel weekend di gara. La manifestazione di Barzanò aprirà il calendario del Circuito Nazionale Duathlon della Fitri. Si attendono oltre 200 corridori alla gara, che essendo nazionale potrà avere la partecipazione di atleti provenienti anche da fuori i confini regionali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento