Fiocchi ancora una volta sul tetto del mondo con Dorothea

Wierer conquista la seconda Coppa del mondo di biathlon in un finale al cardiopalma: decisivo l'ultimo poligono con le munizioni lecchesi. Stefano Fiocchi: «Un orgoglio per noi»

Anche Fiocchi Munizioni Spa celebra l'ennesimo trionfo internazionale di Dorothea Wierer. Si è decisa all'ultimo poligono dell'ultima gara della stagione la Coppa del Mondo di Biathlon 2019/2020, che ha visto trionfare ancora una volta Wierer, atleta di punta della nazionale italiana e del Fiocchi Team.

La tappa finlandese di Kontiolahti, infatti, è stato l'ultimo atto della rassegna internazionale, dopo che la Ibu (International Biathlon Union) ha scelto di annullare la prova di Oslo per l'emergenza sanitaria in corso.

Dorothea Wierer bicampionessa del mondo, Fiocchi esaltato: «Non ci sono più parole per lei»

E così tutto si è deciso nella gara di Inseguimento, dove Dorothea Wierer si è presentata con 8 punti di vantaggio sulla rivale norvegese Tiril Eckhoff in classifica generale, ma con 50 secondi da recuperare ai nastri di partenza. La gara sembra volgere a un epilogo sfavorevole all'azzurra, ma il colpo di scena arriva al quarto ed ultimo poligono: la norvegese manca tre bersagli, Dorothea Wierer solo uno. Il finale è da cardiopalma: la Wierer ricuce lo svantaggio, tiene a distanza di sicurezza la scandinava e scrive ancora la storia del Biathlon. Dopo essere stata la prima italiana a vincere la Coppa del Mondo nella scorsa stagione, Dorothea firma il bis e alza al cielo la sfera di cristallo per il secondo anno consecutivo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Congratulazioni a Dorothea per questa bellissima impresa. È davvero una fuoriclasse che non finisce mai di sorprenderci - ha affermato il presidente Stefano Fiocchi - Che la Coppa del Mondo si sia decisa all'ultimo poligono è per tutti noi motivo di orgoglio: la classe di Dorothea e l'affidabilità delle nostre munizioni si sono dimostrate ancora una volta un connubio vincente».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lecco in lutto per la scomparsa di Antonella: giovane madre, lascia quattro figli

  • Iperal, dipendenti in stato di agitazione: «Nessuna chiusura festiva, controlli sospesi e pochi dispositivi di protezione»

  • Coronavirus, il Presidente Attilio Fontana ha firmato una nuova ordinanza

  • Coronavirus, mascherine gratis in Lombardia: ecco dove ritirarle, a Lecco sono centomila

  • Coronavirus, Borrelli sposta la fine della quarantena: «Credo che staremo a casa anche il primo maggio»

  • Civate in lutto per la scomparsa di Ambrogio Rusconi, storico commerciante del paese

Torna su
LeccoToday è in caricamento