menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mister Fabio Corti

Mister Fabio Corti

Calcio, una brutta Olginatese perde anche a Darfo

2-0 senza appello in favore dei neroverdi

C’è quasi nulla da salvare della trasferta di Darfo. Ci si attendeva molto dopo l’inopinata sconfitta di sette giorni fa e invece in Val Camoninca si è vista una squadra fortemente involuta sotto tutti i punti di vista. Così il Darfo, senza troppa fatica, ha vinto meritatamente 2-0 lasciando solo le briciole all’Olginatese di mister Fabio Corti.

Il primo tempo è piatto, senza emozioni. Solo una, al 29′. Palla persa a centrocampo, contropiede, tiro, parata di Celeste, ribattuta di Gallelli e palla in rete: 1-0.

Nella ripresa mister Corti sceglie di cambiare modulo, ma senza giovamenti. Recino (prima di farsi male) ci prova in allungo al 15′ su cross dalla destra, ma la sua conclusione esce a lato. Alla prima discesa, il Darfo raddoppia con un tiro da fuori area di Muchetti2-0. I bianconeri si rifanno vedere sulle palle inattive due volte con Mara che non riesce a deviare in rete, ma soffrono in contropiede e vendono salvati dalla traversa nel recupero.

Finisce 2-0 per il Darfo e c’è poco altro da dire.

DARFO BOARIO: 2

OLGINATESE: 0

MARCATORI: Galelli 29’pt; Muchetti 27’st.

DARFO BOARIO: Tognazzi; Mingardi, P. Guarnieri, Bakayoko, Zanardini; Ghidini (Pedersoli 23’st), Panatti, Muchetti; Galelli (Iraci 41’st), Ademi (Serlini 36’st), Nibali. All. Del Prato.

OLGINATESE: Celeste; Tarasco, Mara, Fabiani (Rebecchi 1’st); A. Corti, Brognoli (Nasatti 1’st), Rossi, Laribi, Menegazzo; Maresi, Recino (Rigamonti 26’st). All. F. Corti.

ARBITRO: Bracaccini di Macerata.

AMMONITI: Bakayoko, Galelli (D), Fabiani, Maresi, Tarasco e Mara (O).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento