rotate-mobile
Sport

Giorgia scrive una pagina di storia: gareggerà alle Olimpiadi di Parigi

L'atleta delle Fiamme rosse conquista la qualificazione ai Giochi sull'Otto azzurro nelle regate di Lucerna. Il sindaco di Abbadia: "Ci stringeremo come paese per tifarla"

Giorgia Pelacchi scrive una pagina di storia del canottaggio e dello sport lecchese. La 26enne di Abbadia, cresciuta alla Canottieri Moto Guzzi e ora in forza alle Fiamme rosse, si è qualificata alle prossime Olimpiadi di Parigi, dove gareggerà a bordo dell'Otto.

La certezza è giunta nella tarda mattinata di martedì sul Lago di Lucerna, dove in questi giorni è in fase di svolgimento la regata di qualificazione ai Giochi olimpici di Parigi 2024. L'Italia si è brillantemente qualificata domenica per la finale di oggi, in cui ha dominato la gara dall'inizio alla fine. A ottenere il pass anche la Danimarca, giunta al traguardo con quasi 5 secondi di distacco. Battute, nell'ordine, Cina e Germania.

Giorgia Pelacchi premiata

La soddisfazione per Pelacchi (di recente bronzo agli Europei) è doppia: non solo si è garantita la sua presenza alle Olimpiadi, ma insieme alle compagne sarà testimone della prima volta di un Otto femminile azzurro ai Giochi. Questa la composizione dell'armo: Giorgia Pelacchi, Linda De Filippis, Alice Gnatta, Aisha Rocek, Alice Codato, Silvia Terrazzi, Elisa Mondelli, Veronica Bumbaca, timoniere Emanuele Capponi.

"Sicuramente è un orgoglio avere una nostra concittadina a portare i colori italiani alle Olimpiadi - ha commentato il sindaco di Abbadia Roberto Azzoni - Ci stringeremo come paese facendo arrivare a Parigi il calore del nostro tifo".

A Parigi, in acqua, ci sarà anche il mandellese Andrea Panizza a bordo del Quattro di coppia maschile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giorgia scrive una pagina di storia: gareggerà alle Olimpiadi di Parigi

LeccoToday è in caricamento