rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Sport

Goggia vince la terza Coppa del mondo di discesa, Rossi: "Una forza della natura"

All'azzurra, che aveva affinato la forma sulle piste dei Piani di Bobbio, è sufficiente il 12° posto a Courchevel. Il sottosegretario alla Regione rende omaggio alla sua ennesima impresa

Sofia Goggia è la più forte discesista al mondo fra le atlete in attività. Non solo. Ormai si è presa di diritto un posto di assoluta eccellenza nel confronto con le più grandi interpreti della disciplina di tutti i tempi.

La bergamasca si è aggiudicata la Coppa del mondo di discesa 2021/22, la terza in carriera (che si affiancano all'oro olimpico). Sulla pista di Courchevel, nelle finali stagionali, Goggia si è "accontentata" del 12° posto, ottenuto dopo la discesa della rivale Corinne Suter, giunta attardata al traguardo. Avuta la certezza matematica del successo in classifica, l'azzurra è scesa con un certo margine. Per la cronaca la gara è stata vinta da una grande Mikaela Shiffrin, al terzo successo in carriera in libera e con le mani ormai sulla quarta Coppa del mondo generale.

Nel gotha con le grandissime

Goggia, che nelle scorse settimane aveva affinato la forma post-olimpica (e comunque post-infortunio) sulle piste dei Piani di Bobbio, aveva già alzato la coppetta di discesa nel 2017/18 e nel 2020/21. Solo quattro "totem" dello sci alpino al femminile ne hanno vinte di più: Lindsey Vonn (8), Annemarie Moser-Pröll (7), Renate Götschl (5), Katja Seizinger (4) e Michela Figini (4).

Anche Antonio Rossi, leggenda dello sport lecchese e sottosegretario alla presidenza di Regione Lombardia, si è complimentato con l'atleta bergamasca per l'ennesimo successo: "Sei una forza della natura!" ha commentato sui propri canali social.

Il tributo di Rossi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Goggia vince la terza Coppa del mondo di discesa, Rossi: "Una forza della natura"

LeccoToday è in caricamento