menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L’HLL Hotel Volley Olginate muove ancora la classifica

Si interrompe la striscia positiva dell'HLL Hotel Volley Olginate nel campionato di serie C, ma la classifica si muove ancora.

Sabato sera le olginatesi sono tornate sconfitte dalla trasferta di Binasco contro il Credito Cooperativo per 2-3 (19-25, 26-24, 25-22, 16-25, 10-15). Avanti due set a uno la formazione guidata nell’occasione da Massimo Carnelli e Achille Solinas ha mancato il colpo del ko nel quarto parziale, consentendo alle avversarie di riaprire il match. 

Un match comunque a tratti ben giocato dall’HLL Hotel Volley Olginate contro una formazione tosta apparsa in grande serata e trascinata dal pubblico amico che ha gremito il palazzetto milanese. La partenza delle locali è vibrante, con allungo decisivo a metà della prima frazione, ma nel secondo set le olginatesi ritrovano il bandolo della matassa e pareggiano i conti ai vantaggi. Sull’onda dell’entusiasmo le ospiti continuano a macinare gioco e si portano sul 2 a 1. Anche l’inizio del quarto si apre con le bianco blu avanti, ma le milanesi rispondono colpo su colpo e ribaltano il punteggio. Nel tie-break le padrone di casa conquistano subito un vantaggio minimo che consente loro di incamerare il successo finale.


Tabellino: Giudici 4, Spreafico 3, Rainoldi 17, Milesi 7, Graziano 6, Cecilia Morato 10, Giorgianni (L), Ester Morato 19, Sala 12, Cortesi. N.e.: Consonni. All.: Carnelli-Solinas.

Prima vittoria stagionale per la Seconda Divisione, targata Gierre Olginate, che espugna il terreno di gioco dell’Abbadia Volley per 2-3 (23-25, 19-25, 25-14, 25-21, 15-12). Dopo aver perso la prima frazione con il minimo scarto e la seconda con più margine, le olginatesi tirano fuori le unghie, imponendosi nel terzo e nel quarto parziale. Nel quinto e decisivo set le ragazze allenate da Achille Solinas sono brave a mantenere la lucidità per avere la meglio delle avversarie.

L’Under 18, targata Securemme Olginate, cala il poker superando in trasferta il Volley Colico per 3-1 (21-25, 25-20, 25-18, 25-18). Dopo un primo set da dimenticare, con una lunga serie di errori e imprecisioni in tutti i fondamentali, il tecnico Achille Solinas trova i cambi giusti per sistemare la squadra; inizia così la rimonta che porta le olginatesi a ribaltare le sorti di un match che rischiava di scappare di mano.

Segnali di miglioramento per l’Under 16, targata Mafra Due Olginate, sconfitta in trasferta dal Volley Team Brianza Verde per 1-3 (18-25, 25-22, 15-25, 21-25); dopo aver perso il primo set le ragazze guidate da Paolo Lancini pareggiano il conto nel secondo, ma nel terzo e nel quarto devono alzare bandiera bianca. Qualche errore di troppo vanifica la possibilità di allungare il match al quinto set.

Prima sconfitta stagionale per l’*Under 14, targata Gierre Olginate, superata in trasferta dal Micasa per 0-3 (11-25, 20-25, 16-25) al termine di un match condito da troppi errori individuali e di squadra per poter impensierire le scatenate brianzole. Nel primo set la battuta delle padrone di casa fa la differenza, mettendo in seria difficoltà la ricezione delle olginatesi. Anche nel secondo e nel terzo set le ragazze guidate da Deborah Bonacina e Kyung Ja Byun non riescono a impensierire le avversarie, che rimangono così in vetta alla classifica a punteggio pieno.

Nulla da fare per l’*Under 13*, targata Securemme Olginate, battuta in casa dalla Picco Lecco per 0-3 (14-25, 7-25, 13-25); troppo ampio il divario tra le due squadre, dovuto anche all’età delle ragazze guidate da Rinaldo Sala, più giovani rispetto alle avversarie.

Prima vittoria stagionale per il Minivolley Junior, targato Todaro Impianti elettrici Olginate, che supera in trasferta l’Asc Ballabio 89 con il punteggio di 3-2.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento