menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il figlio fa sport, il genitore firma la Carta dei doveri

Lodevole iniziativa del Panathlon Lecco: dieci regole per autodisciplinarsi. Testimonial d'eccezione Antonio Rossi.

Genitori indisciplinati? No, grazie. È stata presentata sabato mattina nel salone conferenze di Confcommercio la nuova iniziativa del Panathlon Club Lecco, una campagna di sensibilizzazione rivolta ai giovani che praticano sport, ma soprattutto agli adulti.

Grazie al “Road Tour”, il sodalizio sta portando in giro per l'Europa due documenti importanti, la Carta dei diritti del ragazzo e la Carta dei doveri dei genitori, ciascuna composta da dieci regole da osservare per una sana pratica delle discipline sportive, senza condizionamenti, obblighi o chimere di successo. L'iniziativa ha fatto tappa a Lecco dopo essere stata a Genova, e proseguirà per la Svizzera. Alla presentazione sono intervenuti il presidente del Panathlon Lecco Riccardo Benedetti, il past president Giorgio Rusconi, l'assessore al Comune di Lecco Corrado Valsecchi e Antonio Rossi, che ha firmato simbolicamente le due carte, portando la sua esperienza di campione dello sport e di genitore.

È una carta condivisibile in tutti i suoi punti - ha spiegato Rossi - Credo che il ruolo dei genitori all'interno di un'associazione sportiva sia importante. Devono capire e far capire ai propri figli quanto è salutare fare sport, lasciare decidere loro quali discipline praticare, e capire che lo sport è divertimento e passione, non futuro guadagno".

"Si tratta di documenti importanti per chi fa sport e cerca di farlo fare ai ragazzi - il commento di Benedetti - Sono doveri nel rispetto dei figli, ma anche dei tanti volontari delle società sportive. Noi, come Panathlon Lecco, ci proponiamo il compito, grazie a un testimonial d'eccezione come Antono Rossi, di andare nelle associazioni e diffondere questa carta". Fra le idee allo studio, quella di fare firmare il documento ai genitori al momento dell'iscrizione del figlio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento