rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Sport Castello / Via Don Giuseppe Pozzi

Il Lecco paga l'alta quota: giornata-no, il Trento passa al Rigamonti Ceppi

Atteggiamento passivo e molta confusione nelle file blucelesti: gli ospiti passano al 7' e raddoppiano al 43'. Nella ripresa non bastano i cambi, Scapuzzi accorcia a recupero ormai scaduto

Lecco troppo spento per essere vero: il Trento passa col minimo sforzo. Prima giornata-no della squadra nella gestione Foschi: inizio disorientato, ospiti già in vantaggio al 7?. Il raddoppio concesso con una difesa troppo morbida al 43?. Ripresa brutta e "addormentata" dagli ospiti, ma i blucelesti non reagiscono mai veramente.

Il vantaggio del Trento al 7?: palla lunga su Saporetti che si gira e mette in mezzo, Celjak ha una deviazione sfortunata, Ballarini arriva da dietro e quasi di punta calcia in porta battendo Melgrati.

Le foto della partita

Al 43?, dal nulla, a ritmi bassissimi, arriva il raddoppio ospite: palla a destra e Saporetti, da solo, si invola per poi accentrarsi e calciare con il sinistro sul palo lungo superando Melgrati. Incerta l'opposizione di Enrici. 

Nella ripresa il Lecco non attacca con convinzione e il Trento specula sul doppio vantaggio. Al 95', dall'angolo, Scapuzzi si sposta sul mancino e trova una deviazione che spiazza Marchegiani. Ma non c'è più tempo.

Le interviste post-partita

Gli highlights del match

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Lecco paga l'alta quota: giornata-no, il Trento passa al Rigamonti Ceppi

LeccoToday è in caricamento