Il peso dei Promessi Sposi sul Rigamonti-Ceppi.

Dopo il musical dei Promessi Sposi del 2012, lo stadio comunale Rigamonti-Ceppi ha ricevuto parziali finanziamenti per "tappare" il danno derivante dal palco montato. Ma il comune ha pagato?

Uno degli argomenti che ha fatto discutere, oltre alla vicenda Cala della (quasi) tragica estate 2012, è stata l’evento del musical dei Promossi Sposi.

In quell’occasione fu montato un palco maestoso e che ha letteralmente rovinato alcune zona del manto erboso del Rigamonti-Ceppi di Lecco; le ultime due stagioni di mancata gestione e cura “estiva” del campo che fino a qualche anno fa era un gioiellino, ovviamente, non hanno agevolato l’opera di mantenimento e di miglioria dello stesso.

Ma a questo ci si è messo pure il Comune di Lecco, organizzatore e promotore di quell’evento del 2012: fonti certe e vicine alle società di Via Don Pozzi, infatti, confermano come il Comune di Lecco non abbia erogato alcun finanziamento per risolvere il danno consistente che ha causato, soprattutto nella zona sottostante al settore distinti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questo è l’ennesima poca cura che il Comune di Lecco ha nei confronti delle infrastrutture sportive (vedi Bione) della città di Lecco; il mondiale di Frisbee previsto tra luglio e agosto allo stadio Rigamonti-Ceppi potrà essere il motivo per “sistemare” e ricorrere al danno procurato? 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Oggiono: incidente in via per Molteno, giovane finisce in ospedale in gravi condizioni

  • Covid-19, i numeri del "Manzoni": occupato l'ottanta per cento dei posti nei reparti ad-hoc. Piena la terapia intensiva

  • Nuovo Dpcm: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Ferrovie, sulla Milano-Lecco debutta il treno Caravaggio: «Investimento triennale da un miliardo e mezzo»

  • Ordinanza regionale sotto accusa, Gattinoni: «Ci era stata consegnata una bozza diversa per la Dad»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento