Il Team Scott Bmt Valsassina sbanca il Campionato italiano downhill 2020

Grazie alle superlative prestazioni di Marco Bevilacqua e Michele Berera, la squadra valsassinese vince due titoli tricolori assoluti e conquista un secondo posto con Martina Fumagalli

Marco Bevilacqua e Michele Berera tricolori

Il Team Scott Bmt Valsassina Motobase Mdbrs sbanca a St. Gree, vincendo il Campionato italiano downhill 2020. Grazie alle superlative prestazioni di Marco Bevilacqua e Michele Berera, la squadra valsassinese vince due titoli italiani assoluti. Ottima la prestazione di Martina Fumagalli sul secondo gradino del podio.

Il percorso lungo e molto fisico della "Black Line" di St. Gree, località in provincia di Cuneo, ha fatto da teatro alla 30^ edizione dei Campionati Assoluti d'Italia di downhill. Con partenza a quota 1.600 metri e arrivo a 1.050, il tracciato si è rivelato molto tecnico fin dalle prime prove dove i piloti hanno trovato un terreno molto scivoloso a causa delle abbondanti piogge cadute nei giorni precedenti la gara. Il fondo si è poi progressivamente scavato per i molti passaggi sulla terra bagnata creando dei veri e propri canali che insieme al graduale affiorare delle rocce e delle radici hanno reso davvero difficoltosa la discesa finale.

Un Lecco mai così brutto: il Piacenza segna quattro gol al Rigamonti Ceppi

Fin dalle qualifiche del sabato, gli atleti del Team Scott Bmt Valsassina Motobase dimostrano il loro potenziale con il primo posto in qualifica della categoria Master 3 di Michele Berera che si impone con un buon margine sugli avversari. Anche Martina Fumagalli sorprende, staccando il miglior tempo, proprio davanti alla campionessa italiana in carica. Ma la vera sorpresa arriva da Marco Bevilacqua che sfiora il primato ed è secondo a poco più di cinque decimi dal primo, manifestando confidenza per la finale di domenica.

Ottime le prestazioni in di Andrea Basile e del giovanissimo Giovanni Fisi, entrambi quinti nelle rispettive categorie. Grandi le emozioni invece alla domenica: nonostante le condizioni deteriorate del tracciato, Michele Berera, con una gara perfetta si laurea per la seconda volta consecutiva Campione Italiano Master 3. Marco Bevilacqua con una run perfetta e spinta al massimo delle sue possibilità si laurea Campione italiano Elite Master ed è il più veloce amatore d'Italia del 2020 Andrea Basile al debutto nel massimo campionato nazionale chiude al quinto posto sempre degli Elite Master. 

Nella combattutissima categoria Allievi, i più giovani tra gli agonisti, Giovanni Fisi chiude in quinta piazza staccando un tempo di tutto rispetto, vicinissimo al podio, e a pochi decimi dal quarto posto. Grande prestazione anche per le quote rosa del Team: Martina Fumagalli si laurea vicecampionessa d'talia a completamento di un grande risultato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Emergenza Covid: a San Girolamo chiese chiuse e Padri Somaschi in quarantena

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Lecco si sveglia in zona arancione: ecco cosa cambia dalla "rossa"

  • Regione Lombardia, Fontana conferma: «Da domenica saremo in "zona arancione". No al "liberi tutti"»

Torna su
LeccoToday è in caricamento