Mercoledì, 22 Settembre 2021
Sport Dervio

Il canoista Kwadzo Klokpah convocato per i Giochi paralimpici

Il forte atleta derviese in partenza verso Tokyo per prendere parte alla gara sul K1/KL3. "È una grande gioia per me, il risultato di un impegno di tanti anni"

Kwadzo Klokpah

wadzo Klokpah, il canoista derviese della Canottieri Lecco, è stato convocato per le Paralimpiadi di Tokyo. L’atleta derviese partirà venerdì per raggiungere il resto della nazionale italiana in Giappone. “È una grande gioia per me, il risultato di un impegno di tanti anni - commenta - Ringrazio la Canottieri Lecco e la Nazionale per avermi dato fiducia in questi anni e ringrazio gli sponsor che mi hanno sostenuto”.

Klokpah gareggerà in K1/KL3 sui 200 metri. Negli anni scorsi il forte atleta ha conquistato diversi titoli italiani e a settembre parteciperà anche ai Mondiali in Danimarca. Una curiosità: si tratta del primo derviese a partecipare alle Olimpiadi e Klokpah spiega: “Poter partecipare alle Olimpiadi per un atleta è il massimo risultato auspicabile, è una conquista eccezionale. Personalmente è un onore poter essere il primo derviese che va alle Olimpiadi, devo molto a Dervio perché sono stato accolto da piccolo in questa comunità e ho i miei più cari legami in questo paese. Poter rappresentare l’Italia e Dervio a Tokyo è una grande gioia. Sono grato anche per la mia famiglia adottiva che in questi anni ha sempre sostenuto la mia attività sportiva, è anche grazie a loro se sono arrivato fino a qui. Ringrazio anche la mia fidanzata Veronica per sostenermi”.

Kwadzo scenderà in acqua dal 2 settembre e spiega: “Le gare sui 200 metri si giocano in una manciata di secondi per cui è sempre difficile sapere cosa accadrà. Credo che il traguardo di essere arrivato alle Olimpiadi sia già qualcosa di eccezionale, qualunque altra cosa che arriverà sarà un ulteriore dono”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il canoista Kwadzo Klokpah convocato per i Giochi paralimpici

LeccoToday è in caricamento