menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Adriano Zanasca

Adriano Zanasca

KTM Protek, Adriano Zanasca cala il poker agli Europei Marathon

Importanti soddisfazioni per il sodalizio brianzolo del KTM - PROTEK Torrevilla Mtb di Monticello Brianza, grazie alle prove fornite dai propri atleti

Eroe di questo ultimo fine settimana, Adriano Zanasca protagonista nella località austriaca di Bad Goisern, sede del campionato europeo Mtb specialità Marathon.
Nella patria della KTM Bikes Industries, meno di 100 km dividono la località sede della gara europea da Mattighofer località dove si produce la KTM Myroon 29 Prestige, sulla quale Adriano Zanasca ha percorso i 119.5 km, e con 3848 metri di dislivello, con passaggi tecnici ed impegnativi per arrivare in 6 h 11 minuti e 20 secondi alla conquista del suo quarto titolo europeo, Mtb specialità Marathon.
Dopo aver vinto nel 2010, 2011 e nel 2012 i titoli continentali di Marathon nella categoria  Master, Adriano ritorna sul gradino più alto del podio vincendo meritatamente, sabato pomeriggio, la gara riservata ai Master 7.
“Sono soddisfatto della mia gara, sono partito bene, non ho mai forzato, ho fatto la mia gara, sono stato da subito in testa della mia categoria ed ho badato solo a quello. Non posso che ringraziare la mia famiglia che mi supporta in questa mia passione, il Team KTM – PROTEK Torrevilla Mtb, con il quale ho un legame quasi decennale e tutti gli amici e gli appassionati che fanno sempre il tifo per me.” – dichiara Adriano Zanasca al termine della gara.

Fabrizio Pirovano, raggiunto dalla notizia mentre è in svolgimento la Pedala coi Lupi è contento : “Sono contento di questa nuova vittoria di Adriano, si conferma l’atleta forte e serio quale è. Nonostante tutto lo staff sia impegnato per la Pedala coi Lupi, abbiamo smesso un attimo di occuparci di questa importante manifestazione ed abbiamo esultato tutti assieme, così che il nostro urlo di gioia arrivasse in Austria per far sentire ad Adriano la nostra vicinanza e gioia.”
Ci spostiamo a Trarego Viggiona (Vco)  suggestiva località sopra il Lago Maggiore, per la quarta edizione della Rampicarza (41 km) gara inserita quest’anno nel circuito della Coppa Lombardia Summer. Al via quasi 250 biker. Nessun problema con la pioggia, considerato che la sera prima, a Trarego, si è scatenato un vero diluvio.
Grande prova di Diego Alfonso Arias Cuervo che conquista un brillante secondo posto assoluto, giungendo ad una trentina di secondi dal vincitore Luca Ronchi. Giornata sfortunata per Jhon Jairo Botero Salazar (problemi fisici) e Stefano Moretti (doppia foratura). Settimo Stefano Dezio nei master 3 (40/44)

A Pontida (Bg), infine, di scena la prova del circuito Orobie Cup.
Grande prova dell’oggionese Simone Colombo terzo assoluto, e terzo nella specifica categoria Top.
Alla grande Luca Gandola quarto assoluto e primo tra gli Under 23.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento