menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La calolziese Bonacina sesta al Mondiale di tower running a Doha

Gara spettacolare con tre prove in tre giorni e 3.200 gradini complessivi. «Avrei firmato per un piazzamento nelle dieci».

Bravissima Cristina Bonacina. La calolziese, portacolori del Gp Talamona, si è messa alla prova con le più forti interpreti della specialità "tower running" al Campionato del mondo di Doha, in Qatar. Due le prove preliminari svolte: giovedì quarti di finale su 50 piani e 1.304 gradini, quindi semifinali su 30 piani e 800 gradini. Nella finale di venerdì si sono scontrate le migliori trenta del lotto. Bonacina è scattata dall'ottava posizione, riuscendo a scavalcare l'americana James Cindy Harris (prendendosi così la rivincita della gara di febbraio sull'Empire State Building) e la slovacca Lenka Svabikova, chiudendo sesta sui 50 piani e 1.304 gradini. Una sforzo enorme in tre giorni, reso più dolce dalla buona prestazione. 

«Per un attimo ho cullato anche il sogno della quinta piazza - dichiara Bonacina - Sono felicissima, è andato tutto per il verso giusto, avrei firmato per un piazzamento nelle dieci». Vittoria all'austriaca Mayr, già campionessa mondiale di corsa in montagna nel 2014, seconda l'australiana Suzy Walsham vincitrice del circuito mondiale lo scorso anno, terza la polacca Wisniewska-Ulfik.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Lecco: lunedì 10 aprono le prenotazioni dei vaccini per la fascia 50-59 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento