menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una strabordante Lampariflex Lierna vince 73 a 70 contro Lentate

Serata di gala al Palaparodi Lierna dove la Lampariflex Lierna deve vincere assolutamente per mantenere vive le speranze, vincendo le prossime 3 gare ,due esterne a Luino e Cerro e l’ultima in casa con Bollate, di accedere ai playoff per l'accesso alla C Gold.

Lampariflex Lierna - Mia Groane Lentate: 73 – 70 (1 quarto Lierna 25 Lentate 14, 2ndo quarto 39/33, 3zo quarto 59/56) Lampariflex Lierna: Butti, Carpani 15, Smaniotto 3, Barbaria, Pedalà 5, Rigamonti 13,Anghileri, Castoldi 10, Avduli 0, Pozzi 21, Gnecchi, Bergna 6 All.re Colombo Lentate Brambilla, Aresi 3, Visini 9, Pagani 12, Munafo 24, Pifferi 8, Novati 2, Meroni 4, Crisci 8, Bartesaghi, Galliani, Dugo All.re Borghi.

Di fronte un Lentate vera corazzata con solo 3 partite perse e con la possibilita’ vincendo a Lierna o sperando in una sconfitta di Garbagnate di accedere gia da subito alla C gold. Lentate squadra allenata da Sergio Borghi, e da Bocciarelli vice gia al Basket Lecco qualche anno fa e squadra intrisa di talenti con Pagani motorino instancabile e Visini Pifferi Munafo Aresi e Crisci giocatori di categoria. Colombo teme soprattutto l’ultimo e per tutta settimana lavora con Castoldi e Bergna su una particolare difesa che da subito i suoi frutti impedendo al lungo di innescare le bocche da fuoco esterne.

Sul fronte lacustre che parte con un quintetto basso con il giovane under Rigamonti subito in quintetto come a Cislago , in evidenza Pozzi Carpani e appunto il giovane Rigamonti (13 punti per lui e tanta difesa alla fine) con Pedala’ finto 4 e Castoldi a guerreggiare con Crisci, Gli ospiti pagano dazio al quintetto veloce schierato da coach Colombo e guidato dal talento di Pozzi.

La squadra lecchese scappa via sul 25-14 e rallenta un po’ solo a causa della zona di Groane che, con un fortunato canestro da centrocampo di Munafo’ sulla sirena di metà partita, chiude il primo tempo sotto 39-33. Nella ripresa la rimonta della prima in classifica è lenta ma implacabile. Lierna viene raggiunta a quota 53 e da quel momento in poi non riesce mai a scrollarsi di dosso i tenaci avversari. Il finale del match è deciso dalla lunetta.

Due personali di Pozzi portano Lierna sopra 71-67. La risposta di Groane è una tripla di Pagani per il -1. Pozzi torna in lunetta con soli 8 secondi da giocare ma, clamorosamente, sbaglia entrambi i personali. Sul secondo errore Castoldi spizza e la palla torna ancora in mano al play che subisce un ulteriore fallo. Il 2/2 mette in ghiaccio la partita, vinta da Lierna col punteggio di 73-70.

"Ringrazio il pubblico liernese che ci ha sostenuto per tutta la partita – dichiara un soddisfatto Luciano Turba – e ringrazio questi splendidi ragazzi ai quali ho chiesto dopo Bosto di vincere tutte le restanti 9 gare e a parte Gallarate ci stan riuscendo e poi vedremo. Spero solo nell onesta sportiva delle altre squadre per avere playoff decisi dal campo e non da altro. Bravissimi tutti con una menzione particolare al giovane Rigamonti che ha giocato come un senior consumato. Ora andiamo a Luino e poi a Cerro contro una nostra concorrente diretta".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Tir bloccato in via Parini: rallentamenti nel centro di Lecco

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento