menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il premio a Marlon Urio per le tre stagioni disputate a Lecco

Il premio a Marlon Urio per le tre stagioni disputate a Lecco

Il Lecco C5 chiude uno splendido campionato con la sconfitta casalinga con l'Astense

Il Lecco C5 meritava di chiudere in altro modo questa splendida stagione agonistica 2014/2015 coronata con ilr ecurd di punti da quando i Blucelesti militano in A2. Purtroppo oggi, sabato 11 aprile, Lecco ha perso 4 a 6 contro l'Astense

Lecco C5 - Libertas Astense: 4- 6 (Fiscante 4'10" p.t, Garbin 11° p.t., Garbin 13'43", Antonietti 16'10" p.t., Maschio 19'43", Antonietti 2' 45" s.t., Fazio 5'30" s.t., Cobuccio 12' 40" s.t., Antonietti 15'10", Dudu 17'35"

Lecco C5: Barbera, Escobar, Cosmo, Seggio, Antonietti, Casagrande, Costa, Iacobuzio, Urio, Adami, Castagna, Cariboni. All. Gil Marques

Libertas Astense: Tropiano, Cussotto, Garbin, Banzato, Celentano, Dias, Fazio, Heverton, Fiscante, Cannella, Cobuccio, Maschio. All. Lotta

Arbitri:Vantini (Verona), Loria (Roma 1) CRONO: Battista (Treviglio)

Cronaca: la prima azione di rilievo è dei Blucelesti con Urio che lancia lungo per Antonietti che va alla conclusione al volo di sinistro il portiere para. Risponde subito l'Astense con Heverton che va alla conclusione ravvicinata Barbera sventa. Lecco riparte in avanti ma perde palla in attacco e l'Astense riparte subito in contropiede cogliendo di sorpresa la difesa del Lecco andando a marcare con Fiscante. Lecco risponde subito con Urio che lancia Dudu che si trova solo a tu per tu con Tropiano che sventa la conclusione ravvicinata. Blucelesti vicinissimi alla marcatura al 10 quando prima Casagrande colpisce con un missile l'incrocio dei pali e sulla ribattuta Escobar calcia a colpo sicuro e Tropiano fa il miracolo. Sul rovesciamento di fronte però gli ospiti raddoppiano con Garbin che batte Barbera coperto dal velo di Cannella che gli impedisce la visuale. Al 16 ospiti ancora a segno ancora con Garbin che approfitta di una distrazione della difesa del Lecco per andare a segno da distanza ravvicinata. Lecco vicinissimo alla marcatura in chiusura di tempo con la conclusione da lontano di Urio che per poco non sorprende Tropiano.In chiusura di tempo però gli ospiti vanno ancora a rete con Maschio per il 4 a 1.

Nel secondo tempo il Lecco si butta subito in avanti per cercare di ridurre le distanze ed infatti al 3' Dudu scende sulla sinistra mette la palla in mezzo per Antonietti che va a marcare il 2 a 4. Ma la gioia dura poco perchè Fazio va a siglare il 5 a 2cogliendo ancora una volta di sorpresa la difesa del Lecco. Mister Marques ordina quindi di giocare con il portiere di movimento, ma al 13' Urio sbaglia l'appoggio ed è Cobuccio ad approfittarne per siglare il 6 a 2. I Blucelesti però non mollano e chiudono gli ospiti nella loro metà campo e così arriva la rete di Antonietti, su assist di Castagna per il 3 a 6. Al 17° è ancora Tropiano a fare il miracolo sventando una conclusione ravvicinata di Dudu. I ragazzi di Mister Marques non mollano e riducono le distanze sul 4 a 6 grazie all'ennesima discesa sulla sinistra di Dudu che conclude a rete questa volta Tropiano non può far nulla. Poi è Adami a tentare la via del gol con due conclusioni consecutive a distanza di pochi secondi però entrambe fuori. Poi negli ultimi secondo è ancora Dudu ad avere tr ai piedi la palla del 5 a 6, ma Tropiano ancora una volta gli nega la soddisfazione della marcatura.

Risultati 26^

Crocchias Cagliari - AT.ED.2 Forlì: 6-0

La Cascina Orte - Italservice Pesarofano: 9-5

Aosta - CLD Carmagnola: 7-2

Arzignano - Milano C5: 5-4

Came Dosson - Gruppo Fassina: 3-8

Lecco - Libertas Astense: 4-6

Montesilvano riposo

Classifica finale

La Cascina Orte 61

Montesilvano 51

Italservice Pesarofano 48

Came Dosson 47

Crocchias Cagliari 43

Lecco 34

Milano C5 29

Libertas Astense 28

Arzignano 27

Aosta 22

Gruppo Fassina 20

CLD Carmagnola 19

AT.ED.2 Forlì 15

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento