Il Lecco Calcio a 5 certifica la crisi: esonero per mister Arellano

Con un comunicato a mezzanotte, la società del presidente Elena Ionel ha annunciato di avere sollevato dall'incarico l'allenatore argentino. Panchina a De Rose dell'Under 19

Esteban Arellano

Esteban Arellano esonerato. Il pesante 0-5 subito ad Aosta, e un ruolino deficitario in Serie B con 20 punti e il settimo posto in classifica, sono costate la panchina del Lecco C5 al tecnico argentino.

Con un comunicato ufficiale pubblicato a mezzanotte, la società del presidente Elena Ionel ha annunciato di avere sollevato dall'incarico l'allenatore argentino. La panchina è stata affidata al mister dell'Under 19 Massimiliano De Rose, che ha già diretto i primi allenamenti durante la settimana.

Serie B: la classifica del Girone A

«La società ringrazia mister Arellano per l'impegno profuso e la professionalità dimostrata augurandogli un futuro ricco di soddisfazioni - si legge nel comunicato - E si intende ringraziare anche mister Massimiliano De Rose per avere accettato l'incarico per il quale gode della massima fiducia da parte di tutta la società.

Accettate le dimissioni del dirigente D'Onofrio

La società comunica inoltre di avere «ratificato le dimissioni proposte dal responsabile dell'area tecnica Rosario D'Onofrio che si intende ringraziare per il grande e importante apporto fornito e la serietà dimostrata durante lo svolgimento del proprio incarico. L'incarico è stato proposto ai responsabili dell'Under 19 Enrico Giani e Davide Tresoldi ai quali, oltre al ringraziamento per averlo accettato, va un gran plauso per l'immane lavoro che stanno svolgendo sin dall'inizio della stagione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Giù le mani dalle mogli degli altri»: sui muri bellanesi insinuazioni contro il maresciallo

  • Lecco si sveglia in zona arancione: ecco cosa cambia dalla "rossa"

  • Lombardia in zona gialla? «Nel Lecchese interessati circa 1.400 esercizi commerciali»

  • De Capitani: «Il Dpcm sul Natale divide l'Italia in due. Voglio vedere chi avrà il coraggio di multare»

  • Coronavirus, il punto: calo drastico tra i contagiati nel Lecchese (+53) e i ricoverati negli ospedali

  • Giovani travolti da una piccola slavina sul Legnone: ora rischiano una multa salatissima

Torna su
LeccoToday è in caricamento