menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lecco calcio 5 vince e convince per 7 a 3 contro Arzignano

Brillante vittoria nel pomeriggio di oggi, sabato 1° novembre al Palataurus di Lecco, del Lecco calcio 5 che vince 7 a 3 contro Arzignano

Lecco calcio 5 - Arzignano: 7 - 3 (Antonietti 7° p.t., Canciai 13° p.t., Belloni 15° p.t., Castagna 7° s.t., Castagna 9° s.t., rig. Antonietti 10° s.t., Escobar 18° s.t., Amoroso 19° s.t. Castagna 20° s.t.)

Lecco calcio 5: Barbera, Escobar, Frigerio, Jeferson, Antonietti, Seggio, Belloni, Vinicius, Urio, Castagna, Casagrande, Delaiti. All. Gil Marques

Arzignano: Rubega, Fracaro, Wenu, Canciai, Marcio, Ricci, Rosa, Orofino, Amoroso, Iabre, Gagliario, Kappa. All. Stefani

Ammoniti: Orofino 7° s.t.

Lecco:  Blucelesti all'attacco fin dai primi secondi con una forte pressione che chiude Arziano nella propria metà campo, anche se di occasioni pericolose i ragazzi di Mister Marques non riescono a crearle. Si arriva però al 7' quando Antonietti con una prodezza delle sue in mezza rovesciata trafigge la porta avversaria per l'1 a 0.

La reazione degli ospiti arriva al 10° quando Ricci e Orofino impegnano per due volte Barbera che però difende tiene la sua porta inviolata. Al 12° Vinicius risponde con un destro potentissimo che Gagliario respinge con i pugni. La difesa del Lecco però si fa sorprendere al 13° dal contropiede di Arziano che va in rete con Canciai che con un pallonetto supera Barbera. I Blucelesti però con grinta si riportano in avanti con Belloni che di sinistro manda a lato di pochissimo. La costanza di Lecco viene premiata al 15° quando con una manovra spettacolare ed avvolgente Urio serve da sinistra a destra Antonietti che mette la palla a terra di petto calcia a rete di sinistro e Belloni in scivolata insacca da pochi centimetri. Il match si accendo con le due squadre che si danno battaglia con veloci contropiedi che cercano di sorprendere le difese un pò troppo scoperte. Verso la fine del tempo Barbera deve chiudere sue tre conclusioni consecutive degli ospiti che si rendono pericolosi alla ricerca del pareggio, mentre Lecco si limita ad agire di rimessa.

Nel secondo tempo entrambe le squadre commettono una serie di errori banali il più grosso dei quali lo commette però Vinicius al 4° che a due passi da Barbera sbaglia un disimpegno  del quale ne approfitta Amoroso che di sinistro manda a lato di pochissimo. Al 7° ancora Arzignano che va vicino al gol con Amoroso con Barbera ancora protagonista nel respingere a pugni chiusi. Al 7° Orofino commette un brutto fallo su Antonietti e viene ammonito. Sulla punizione conseguente Uria serve alla sua destra Castagna che al volo di sinistro insacca per il 3 a 1. Al 9 Marcio commette fallo su Antonietti ed è rigore che Castagna trasforma di sinistro. Non passano 30" che l'estremo difensore di Arzignano Gagliario perde maldestramente palla sull'attacco di Antonietti che di sinistro infila la porta avversaria per il 5 a1. Al 16° Barbera effettua l'ennesima paratona su tiro ravvicinato di Amoroso, ma poi sbaglia l'ennesimo rilancio lungo. Al 18° ancora Barbera a fermare una doppia conclusione di Amoroso. Gli ospiti stringono d'assedio Lecco nel tentativo di rimonta, ma Marcio sbaglia il rinvio la palla finisce sui piedi di Escobar che dalla propria metà campo insacca per il 6 a 2. Replica dopo pochi secondi Arzignano che vanno in rete con Amoroso. Ma l'ultima parola è di Castagna che al 20° va ancora in rete per la sua tripletta personale siglata con un tiro libero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento