menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lecco: la scuola "Santo Stefano" si complimenta con Anna Mei, campionessa del Mondo Endurance

L'atleta, insegnante presso la scuola elementare, si conferma al vertice del Mondo grazie alla sua prestazione americana

Si conferma in vetta al Mondo Anna Mei, l’atleta detentrice del record mondiale di ciclismo femminile su pista dei 1000 km percorsi in solitaria ed in continuo, che si è aggiudicata il titolo di Campionessa del Mondo nel campionato delle 24 h di endurance 2016 con 1.162,7 miglia complessivamente pedalate nei tre appuntamenti in calendario: la prima gara a Dubrovnik, in Croazia, si è tenuta lo scorso 9 e 10 luglio (prima classificata, miglia percorse 423,78), la seconda gara si è invece svolta a Le Mans lo scorso 22 agosto (seconda classificata, miglia percorse 369,3) ed è stato così decisivo l'appuntamento di Borrego Springs dello scorso 6 novembre (seconda classificata con 369,6 miglia percorse) nella 24 ore della 6-12-24 Hour World Time Trial Championship (campionato del mondo di endurance 24 h timetrial).

Questo eccezionale risultato, raggiunto dalla Mei all’età di 49 anni, atleta non professionista, maestra elementare e ambasciatrice solidale per i Bambini Farfalla, è reso ancor più eccezionale dalla durezza delle prove a cui si sottopongono gli atleti di questa difficilissima disciplina di resistenza fisica in bicicletta. “A Borrego Springs, pedalare a 45° ha messo a dura prova i fisici di tutti gli atleti. Le alte temperature hanno ulteriormente contribuito a rendere questa gara una vera gara di resistenza estrema. Il mio motto “Passo nel fuoco con un ghiacciolo in mano” è stato paradossalmente proprio quello che è successo. E ce l’ho fatta: il ghiacciolo non si è sciolto, è arrivato in fondo alla grande!", ha dichiarato con grande soddisfazione.
E a Lecco si stanno preparando i festeggiamenti per riaccoglierla alla scuola elementare "Santo Stefano", istituto presso il quale insegna, dove all'entrata è stato appeso un cartellone con scritto "Brava Anna sei grande!". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento