Sport Costa Masnaga

Il campione della muay thay Lorenzo conquista la Cina

L'atleta di Costa Masnaga vince il minitorneo di qualificazione al Kunlun Fight World Grand Prix per la cintura iridata. Battuti un atleta iraniano e un forte thailandese

Aveva una missione: andare in Cina, vincere il torneo di qualificazione al Kunlun Fight World Grand Prix e tornare in Italia per preparare il torneo finale a 16 atleti che decreterà il vincitore del mondiale della promotion. Lorenzo Di Vara ha centrato in pieno il suo obiettivo. L'atleta di Costa Masnaga, campione di boxe thailandese, è rientrato con due vittorie in altrettanti incontri e il pass in tasca. 

Il primo match lo ha visto scontrarsi sul ring con l'avversario iraniano Jamalpour Arsalan. "Il match è andato come da previsioni - racconta - L'avversario predilige l'utilizzo di colpi di pugilato per ingaggiarmi ed esattamente come previsto lo metto ko con un calcio sinistro al viso. Abbiamo provato e riprovato in allenamento questa tecnica migliaia di volte, mi sono bastati 30 secondi per archiviare la pratica. La prima volta l'iraniano accorcia la distanza e mi colpisce con un gancio sinistro al viso, il mio calcio non va a segno. La seconda volta il timing è quello giusto, il calcio sinistro va al viso e colpisce con potenza rompendo il naso dell'avversario. L'arbitro pochi secondi dopo annuncia la fine del match".

Boxe decisiva contro il thailandese

Lorenzo Di Vara Cina (5)

Il secondo incontro ha visto Di Vara opposto al thailandese Janrob Adichok Sae-Tiew. "Il thailandese è un avversario difficile, esperto e molto molto duro, con più di 120 incontri da professionista disputati in carriera - racconta Lorenzo - Predilige l'utilizzo di colpi di ginocchio e calci frontali diretti all'addome per spezzarmi il fiato e cercare di indebolire l'efficacia dei miei attacchi. Come spesso accade con i thailandesi, pecca nel pugilato (i thai sono veri fenomeni nella muay thai e in questa disciplina i pugni sono 'un'arma' poco considerata): è proprio con i colpi di boxe veloci e ben piazzati uniti a un ottimo footwork che riesco a portare a casa la vittoria".

Lorenzo, portacolori del Muay Thai Team Di Vara presso Asd Fighting Concept di Oggiono, e assistito dal coach Marco Re, ora si allenerà come sempre al The King Fight Club di Garbagnate Milanese, dove è inoltre istruttore, per prepare l'assalto alla cintura mondiale che avverrà nei prossimi mesi sempre in Cina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il campione della muay thay Lorenzo conquista la Cina
LeccoToday è in caricamento