menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marasco combatterà per il titolo italiano dei Superleggeri

Dopo il pareggio con Luca Maccaroni a Sequals, nella villa di Carnera, arriva la conferma del match tricolore.

Luca Marasco ha raggiunto il suo obiettivo: salirà sul ring per il titolo italiano dei Pesi Superleggeri.

Sabato sera a Sequals, in Friuli, il pugile di Calolzio non ha centrato l'altro traguardo prefissato, sconfiggere Luca Maccaroni, soltanto per la decisione discutibile dei giudici. Al termine delle otto riprese, il responso è stato infatti di parità, nonostante un incontro per lunghi tratti dominato da Marasco, che ha mandato l'avversario al tappeto nel corso del sesto round.

L'ottima prestazione, tuttavia, regalerà al boxeur di Calolzio la possibilità di conquistare la corona italiana, il prossimo mese di settembre, e proprio a Lecco. «Sono amareggiato per il risultato finale del match - spiega Marasco - ma allo stesso tempo soddisfatto: mi sono allenato bene alla Boxe Caloi, ho dato tutto e mi merito i complimenti del mio manager e dei miei allenatori. Avevo già le mani alzate, ero convinto di avere vinto, ma i giudici hanno voluto sorprendere tutti». Chissà, aggiungiamo noi: forse anche accontentare il pubblico di casa Carnera, favorendo il pugile locale.

Per Marasco si tratta comunque di un ritorno favoloso, dopo quasi cinque anni di assenza: a maggio la vittoria su Davide Calì, ora un pari (ma solo sulla carta) contro Maccaroni. In pochi mesi, il 32enne si è conquistato una chance per il titolo nazionale dei Pesi Superleggeri, dopo avere portato a lungo, tra il 2008 e il 2009, quella dei Pesi Leggeri.

«È davvero qualcosa di straordinario - commenta Luca - Ho trovato la mia nuova dimensione, in una categoria in cui posso fare la differenza. Per settembre non resta che trovare qualche sponsor che finanzi l'incontro. Di certo avrò un avversario di grande livello».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento