menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Memorial Fumagalli, Orrico vince da campione d'Italia

La 12^ edizione della classica per Élite/Under 23 di Castello Brianza va alla maglia tricolore del Team Colpack.

Davide Orrico ha rispettato i pronostici, e inorgoglito gli organizzatori, vincendo la 12^ edizione del Memorial Angelo Fumagalli.

Il corridore del Team Colpack ha fatto così sfilare per prima, al traguardo di Castello Brianza, la sua maglia tricolore Élite recentemente conquistata. Dopo 142 chilometri probanti, che hanno causato il ritiro di molti corridori, complice anche il gran caldo, Orrico ha anticipato lo svizzero Enea Cambianica e il compagno di squadra Filippo Zaccanti, che nell'ultimo chilometro aveva provato invano la "sparata".

I partecipanti alla corsa sono stati 140, e si sono sfidati sul percorso tradizionale: cinque passaggi al Gpm di Brianzola (15%), quindi il Gpm di Colle Brianza a quota 538 metri, e ancora il Gpm di Brianzola a soli due chilometri dall'arrivo.

Il film della corsa. Nell'ultimo giro del percorso, attacco di quattro corridori: Zaccanti, Locatelli, Guizzetti e Cambianica. Nella discesa di Colle Brianza, colpo di scena: cadono Locatelli e Cambianica, Orrico e Masnada della Colpack raggiungono i fuggitivi. Zaccanti transita per primo sulla Brianzola, ma in vista del traguardo l'azione giusta è quella di Orrico.

Alberto Amici vince la classifica finale Gpm, mentre Jacopo Mosca la classifica finale del traguardi volanti, entrambi portacolori della Viris. Filippo Zaccanti (Colpack) è il migliore degli Under 23.

«Con questa vittoria concludo una settimana da sogno - ha spiegato Orrico - Dopo tanto lavoro mi sono goduto questa inattesa vittoria al Campionato Italiano. Oggi sono partito tranquillo e con l’aiuto di una squadra davvero fantastica abbiamo fatto ancora una grande corsa».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento