Sport Valmadrera / Via Roma

A Valmadrera torna il Mese dello Sport: sessanta giorni, decine di eventi e attività animeranno il territorio

Calcio, basket, pallavolo, vela, triathlon, tennistavolo, corsa in montagna e altro ancora: vastissimo il calendario delle attività

Torna il Mese dello Sport a Valmadrera. Ricco e variegato il programma predisposto dalle associazioni locali, coordinate dalla locale Consulta dello Sport e patrocinate dal Comune. «Per il momento il calendario è un poco più ridotto rispetto al solito, le limitazioni le conoscete tutte - ha spiegato Antonio Rusconi, sindaco di Valmadrera -. Il ringraziamento va a Marcello e Luigi, certo, ma a tutti coloro che hanno dato il loro contributo e non si vedono; il sindaco è presente soprattutto a dire “grazie”, perché rappresenta tutta la comunità. È un Mese dello Sport in evoluzione, perchè le norme stesse di basket e volley lo sono, ci sono le restrizioni legate allo sport al chiuso da valutare». Partenza fissata per domenica 29 agosto con il classico trofeo "Gargiulo" alla memoria.

Mese dello Sport a Valmadrera: scopri gli eventi

Si parte il 29 agosto

Marcello Butti, assessore allo sport, ha aggiunto: «Questa manifestazione ha una sua storia, noi facciamo soprattutto un lavoro di coordinamento e di aiuto dal punto di vista normativo, purtroppo i protocolli continuano a cambiare nonostante l’entrata in vigore del green pass e questo complica il lavoro delle associazioni sportive. Ci sono state proposte tante attività da parte delle associazioni». Parola, quindi, a Gianluigi Rusconi, presidente della Consulta dello Sport: «Il fermo forzato ha fatto perdere un po’ il rapporto con i giovani della città, purtroppo alcune attività non saranno praticabili (tiro con l’arco, ad esempio), ma tutte le realtà si sono impegnate e messe in gioco per l’organizzazione, chiaramente nel rispetto dei protocolli».

Iniziative anche per il 70° dell'Osa Valmadrera da lui rappresentata: «Speravamo di partire già prima con i festeggiamenti, abbiamo dovuto condensare il calendario in un paio di mesi. Abbiamo organizzato delle gite al passo confinale, quella a Limone del Garda del gruppo femminile e una gara di chilometro verticale che partirà in frazione Trebbia e arriverà in cima al Monte Rai. In più abbiamo voluto riprovare a organizzare la serata dedicata alla salita dell’Eiger al Cineteatro “Artesfera”». Conclusa la sistemazione della ferrata del Corno Rat, inaugurata nel 1981, che ora rispetta le vigenti normative regionali; manca solo la certificazione da parte delle guide. 

E poi ecco la presentazione delle varie attività messe in calendario dalle associazioni: in sala arancione si sono succeduti i rappresentanti di Circolo Velico Tivano, Spartacus, Starlight, Polisportiva Valmadrera e Tennis Club 88. Del resto ci saranno attività per tutti i gusti dalla fine di agosto sino al prossimo 31 ottobre.

Le attività

Renzo Straniero, organizzatore del triathlon che si terrrà il 12 settembre) “Como Lake Città di Valmadrera” ha spiegato che ci saranno “atleti di livello nazionale”, tra cui il campione italiano Michele Bonacina. Mauro Anghileri, vicepresidente del Tennistavolo Valmadrera, ha reso nota l'organizzazione di un torneo solo singolare, come da normativa anti Covid-19, per le categorie non classificati, 5^-6^ e assoluti: “Abbiamo una buona affluenza in genere, abbiamo tentato di scegliere una data che non vedesse la presenza di altri tornei”.

Mauro Gargantini della Polisportiva Valmadrera ha ribadito l'arrivo del torneo alla memoria di Franco Gargiulio e quello intitolato a Giorgi e Valtunina del 18 settembre). A metà settembre (domenica 12) la prima partita della Prima Squadra in Seconda Categoria. Inoltre ci saranno camp di calcio e volley prima della scuola e a settembre partirà la scuola calcio. Alfredo Vassena del Tennis Club 88, infine, ha spiegato che nel periodo 4-19 settembre si terrà il torneo di open singolare maschile, mentre sarà inaugurata l’illuminazione a led installata sui campi in terra battuta. Dal 6 al 24 settembre i bambini dai 6 ai 12 anni potranno giocare gratuitamente, mentre il 16-17 ottobre ci sarà il torneo di singolare femminile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Valmadrera torna il Mese dello Sport: sessanta giorni, decine di eventi e attività animeranno il territorio

LeccoToday è in caricamento