Sport

Michele Pasqua è il nuovo head coach della Carpe Diem Calolzio

Sarà Michele Pasqua il nuovo head coach per la prossima stagione agonistica della prima squadra di basket Carpe Diem Calolziocorte.

Pasqua, dopo aver vinto lo scorso campionato sulla  panchina della Virtus Bergamo, promossa in DNB, approda alla società calolziese del presidente Dario Brini. Il nuovo tecnico sostituisce il dimissionario Fred Bertari. A sostituire Pasqua sulla panchina di Bergamo andrà invece Alessandro Galli (ex pallacanestro Crema).

Coach Pasqua ha un ricco bagaglio di esperienza in particolare in DNC e sicuramente ha voglia di riconfernarsi a Calolziocorte, da sempre fra le protagoniste della pallacanestro lecchese. Con l'arrivo di coach Pasqua e la riconferma di Danile, la società si è messa al lavoro per allestire una  squadra competitiva. Infatti lo staff presidenziale sta vagliando alcuni importanti inserimenti come quelli di Amadio e Borghi.

Nel frattempo la Federazione Italiana Pallacanestro ha deciso per la prossima stagione agonistica di aumentare il numero di squadre partecipanti in DNC di oltre 50 unità in tutta Italia, fra cui vi saranno la neopromossa Olginate e la Carpe Diem Calolziocorte.  La Lombardia avrà un suo girone, gestito a Milano, come quello dell'ultima stagione, con molte squadre del nostro territorio. C'è da rilevare che in questi giorni sono diverse le domande presentate per il ripescaggio. 

Al termine della stagione 2014/2015 le migliori del campionato DNC faranno parte di quello che sarà il terzo campionato nazionale dopo la A1 e la A2. Per tornare al periodo pre-campionato significativa è l'iniziativa di due giocatori della Carpe Diem Calolziocorte Simone Paduano e Fabrizio Milan, che in collaborazione con la società hanno organizzato per sabato e domenica prossima, sui campi esterni del centro sportivo del Lavello, "Ke 3vs3", il torneo di basket 3 contro 3 giunto alla sua VI edizione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Michele Pasqua è il nuovo head coach della Carpe Diem Calolzio

LeccoToday è in caricamento